RISO AL CURRY – RICETTA VEGANA

Riso al curry

La ricetta del riso al curry per una cucina veloce e gustosa

Questa ricetta vegana del riso al curry, una volta provata e assaggiata, diventerà il vostro asso nella manica nel momento in cui avrete poco tempo per cucinare o pochi ingredienti a vostra disposizione! Infatti basta del riso basmati, del curry e una cipolla e la magia è fatta! Servite questo riso al curry con delle verdure cotte in padella o portatevelo comodamente nel vostro lunchbox e gustatene il sapore caldo, confortante e intenso! Sicuramente una delle ricette orientali veg che più amiamo!

Come preparare un buon riso al curry in pochi passi

Uno dei primi piatti vegani più appetitosi facile e veloce per essere preparato in pochi minuti: giusto il tempo di cottura del riso al vapore.
Il riso basmati al curry che vi facciamo assaggiare è una ricetta di cucina vegana orientale da non lasciarsi sfuggire per la sua grande semplicità: tra le varie ricette con il riso basmati questa è una delle più facili, bastano pochi ingredienti e passaggi per prepararla!
Una volta cotto il riso al vapore con la tecnica che vi spieghiamo qui sotto, basterà insaporire il riso con il curry, un’insieme di spezie profumate dal tipico colore giallo ocra! Vi consigliamo di usare curry pronti di alta qualità o di sperimentare voi stessi degli abbinamenti di spezie giocando con quelle che più vi piacciono come la curcuma, il pepe nero, il peperoncino, la cannella e il cardamomo.
Questa ricetta ricorda moltissimo il riso al curry cinese e meno il riso al curry indiano, quindi è un piatto più asciutto e saltato, perfetto anche da abbinare come contorno a un piatto di verdure spadellate o a uno spezzatino vegetale. Il riso al curry indiano prevederebbe la preparazione di un curry di verdure da accompagnare al riso basmati bianco.

Come preparare un riso al curry strepitoso

Impariamo prima a preparare il riso al vapore: basteranno due turni da 12 minuti (uno con la fiamma e uno a fiamma spenta) per cuocere il riso. Poi in padella rosoliamo un curry (mix di spezie preparato da noi) assieme a della cipolla. Quando il riso al vapore sarà pronto lo saltiamo in padella con le spezie e la cipolla rosolati!

.

Ingredienti

  • 340 gr Riso Thai
  • 800 ml Acqua
  • 13 gr Sale grosso
  • (2gr cumino, 1.3gr curcuma, 0.6 peperoncino, 0.6 coriandolo, 0.6 zenzero) Curry fatto in casa
  • 80 gr Cipolla
  • 13 gr Zenzero fresco

10 Passaggi

Coprire il riso con acqua

Mettete il riso in una casseruola e copritelo con l’acqua della dose indicata (l’acqua deve coprire di mezzo dito il riso).



Salare

Aggiungete il sale grosso



Portare ad ebollizione

Coprite con un coperchio possibilmente trasparente e portate ad ebollizione.



Cottura

Una volta preso il bollore, abbassate al minimo la fiamma e senza MAI aprire il coperchio fate cuocere il riso per 13 minuti. Passati i 13 minuti spegnete il fuoco e senza MAI aprire il coperchio, lasciate passare altri 13 minuti. Aprite finalmente il coperchio e travasate il riso in una terrina tenendolo da parte.



Preparare il curry

Preparate il curry mettendo in un mortaio la curcuma, il peperoncino, il cumino, lo zenzero in polvere e il coriandolo. Pestate finchè non diventa una polvere uniforme.



Tagliare la cipolla

Tagliate a fettine la cipolla.



Tritare lo zenzero

Tritate finemente al coltello lo zenzero.



Soffritto

Fate soffriggere lo zenzero e la cipolla con abbondante olio.



Soffriggere il curry

Aggiungete in padella il curry e fate soffriggere per 30 secondi.



Saltare il riso

Fate saltare il riso in padella assieme al curry e al soffritto di cipolla e zenzero.



4 commenti
  1. Mafalda
    Mafalda dice:

    Mi aveva incuriosito la preparazione del curry, purtroppo ho dovuto dosare a occhio a causa della mia bilancia….Ho forse abbondato con il peperoncino!!! Ma al confronto tra il riso con curry comprato e quello auto-prodotto ha vinto quest’ultimo!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *