Articoli

Un bel ricettario di Slow Food editore in tema vegetariano-vegano non poteva farsi attendere troppo. Ed eccolo qui!

Ricette vegetariane d’Italia. 400 piatti della tradizione regionale

Ripercorrendo lo stivale da nord a sud le 400 ricette del libro rievocano e ridisegnano le radici di una cucina italiana che fa della semplicità degli ingredienti il luogo ideale per dare prova di quella creatività che il mondo intero c’invidia. La cucina vegetariana permette, in questo viaggio, di riscoprire insieme alla bellezza del patrimonio gastronomico, la varietà delle tipicità regionali: dall’asparago al pomodoro, dal radicchio alla melanzana, dai pistacchi alle ciliege passando per gli infiniti e multicolori frutti di uno stivale che unisce ambienti e climi, gusti e dialetti.

I piatti del ricettario sono tratti dalla tradizione e divisi per regione: tutti vegetariani e, in alcuni casi, vegani. Questi ultimi sono segnati con una “v” verde ben visibile all’inizio di ciascuna ricetta e costituiscono quasi la metà del libro (160 piatti su 400) al netto di ricette che sono peraltro facilmente veganizzabili (molti risotti per esempio). Unico neo è l’assenza delle “v” verdi nell’indice che può rendere più difficile rintracciare in modo agile le ricette vegane.

Interessante e utile invece l’indice sulle stagionalità. Diviso per mese e per zona geografica (nord, centro e sud), permette al lettore di aprire e scegliere, a secondo del luogo in cui si trova e del periodo dell’anno, la lista degli acquisti per una spesa di stagione. Il libro è poi corredato da belle foto con l’unica pecca, scusabile vista la mole imponente di ricette, che non ogni piatto ha la sua immagine. Non mancano inoltre indicazioni sui presidi slow food e qualche consiglio e curiosità disseminate qui e lì in un identificabile carattere marrone.

Niente tofu e seitan invece: invano si cercherebbe uno spezzatino vegan. Niente sostituzioni. L’intento è piuttosto quello di fotografare l’Italia prima della “rivoluzione vegana”. Per questo nel libro con le lenticchie non si fa il ragù ma la zuppa. Coi ceci non si fa l’hummus: si fanno il purè o la farinata. Potrebbe apparire un limite del ricettario ma è proprio questo che, al contrario, ne fa uno strumento unico, utile e indispensabile per chiunque voglia tuffarsi in quel crogiolo di bontà che identifica l’Italia, il suo presente e il suo passato recente.

I protagonisti di queste ricette sono infatti le osterie ed è la loro storia che “ricette vegetariane d’Italia” vuole raccontare facendo il punto sulla cucina vegetariana in Italia, sottolineandone i punti di forza e i limiti. Punti di forza: perché nel corso della storia il potere della fantasia umana si è applicato, per ragioni di necessità, a una cucina tradizionalmente “povera” basata su cereali, vegetali e legumi. Ma anche limiti: perché storicamente la cultura occidentale ha da sempre accettato acriticamente la macellazione e lo sfruttamento degli animali.

Ricette vegetariane d’Italia ricorda che è indispensabile sapere da dove veniamo

Perché conoscere se stessi, lo diceva già Socrate, è il primo passo per qualsiasi vera crescita. Ed è anche, aggiungiamo noi, l’unica via per innovare efficacemente la cultura gastronomica d’Italia, continuando ad attingere a quella straordinaria e ricca fonte di sapere che è la nostra terra e, soprattutto, continuando a sentirci, al di là di fusioni avventate e maldestre, fieramente italiani.

 

Ricette vegetariane d’Italia
AA VV
Slow Food Editore
Euro 20.00

Se cerchi delle maniere semplici e veloci per cucinare il tofu e renderlo allo stesso tempo più gustoso, qui ti proponiamo 5 ricette facili da realizzare.

Il tofu è un derivato della soia tipicamente insapore che, se cucinato o condito in un certo modo, può dare vita a piatti originali e saporiti. È inoltre un elemento essenziale della cucina vegetariana e vegana, grazie alla sua versatilità (di cui parleremo dopo) e all’apporto di proteine.

Noi della Cucinavegetariana.it abbiamo proposto vari piatti a base di tofu nel corso del tempo. Qui ti proponiamo una nostra selezione di quattro ricette con tofu salate e una dolce, rigorosamente vegane e vegetariane.

Come si cucina il tofu?

Una delle domande più ricorrenti sul tofu riguarda proprio il modo in cui cucinarlo. Il tofu può essere fatto alla piastra, saltato, fritto, al naturale, utilizzato nelle zuppe o nelle creme per dolci. E ti assicuriamo che, tranne il tofu crudo che molti trovano poco gustoso, le ricette a base di tofu che ne derivano sono tutte veramente appetitose. Nelle zuppe, un classico esempio è la famosa zuppa miso, oppure se preferite il tofu saltato, la nostra ricetta di tofu con verdure ne è un esempio.

Il tofu si può paragonare al formaggio, poiché deriva dalla cagliatura del latte ottenuto dalla spremitura della soia. Con esso condivide anche la versatilità di cui parlavamo prima. Non c’è da sorprendersi, pertanto, se viene impiegato in ricette sia dolci che salate e cucinato in vari modi. A differenza del formaggio, invece, il tofu è molto light, quindi è perfetto se vuoi eliminare grassi dalla tua dieta. Ovviamente potrà essere più o meno light a seconda del metodo di cottura prescelto. A questo proposito ti consigliamo la marinatura, la piastra o la cottura al forno, piuttosto che la frittura.

Se sei curioso di sapere non solo come cucinare il tofu ma anche come farlo in casa da zero, te lo spieghiamo qui.

5 ricette vegetariane con tofu

Il tofu, nonostante la sua origine orientale, si addice anche alla realizzazione di moltissime ricette occidentali, come la cheesecake, o ancora più vicine a noi, come il tofu alla mediterranea.

Di seguito te ne elenchiamo cinque. E non dimenticarti di farci sapere qual è la tua ricetta vegetariana a base di tofu preferita!

Tofu alla mediterranea

Pomodori, olive nere, capperi… ingredienti nostrani che con il tofu vanno a nozze. Il sapore intenso della ricetta alla mediterranea non può che rendere gustosissimo il tofu che, in cambio, dona consistenza e una buona dose di proteine al nostro piatto. Facilissima da realizzare, la ricetta del tofu alla mediterranea si serve del tofu saltato come metodo di cottura.

tofu-ricette-alla-mediterranea

Leggi la ricetta del tofu alla mediterranea

Tofu con verdure

Per un piatto completo, ricco di verdure e appagante, il tofu alle verdure è la ricetta che fa per te. Inoltre, la sua succosità è ideale per accompagnarlo con del riso al curry o al vapore. Un piatto dal trasfondo orientale, senza rinunciare alla bontà di zucchine, carote e sedano.

tofu-ricette-con-verdure

Leggi la ricetta del tofu con le verdure

Tofu al cartoccio

Questa ricetta con il tofu è un piatto velocissimo da realizzare e leggero. Inoltre, il gusto delicato e neutro del tofu si sposa bene con le olive nere, i capperi, i pomodorini e l’origano. Simile alla ricetta del tofu alla mediterranea per gli ingredienti impiegati, questa ricetta vanta un’elevata leggerezza, grazie alla cottura al cartoccio.

tofu-ricette-al-cartoccio

 Ecco gli ingredienti e il procedimento del tofu al cartoccio

Tofu impanato alla quinoa soffiata

Chi è alla ricerca di un modo per cucinare il tofu un po’ più originale, può scegliere di impanarlo con della quinoa soffiata. La chiave di questa ricetta è la combinazione della sofficità del tofu con il croccante della impanatura, a base di farina di ceci, erbe aromatiche e quinoa soffiata.

ricetta-tofu-impanato-quinoa

Fai click su tofu impanato alla quinoa soffiata per leggere la ricetta

Cheesecake vegana con tofu

Un modo per creare la crema della cheesecake vegana? E come se non con il tofu? La cremosità risultante dal tofu seta si adatta perfettamente a questa buonissima torta che, se tradizionalmente non tra le più leggere, potrà essere gustata priva di grassi animali.

tofu-ricette-cheesecake-vegan

Ecco qui la ricetta della cheesecake vegana con tofu

Leggi tutte le nostre ricette a base di tofu