Recipes

Non c’è tapería in Spagna che non offra la “tortilla de patatas”. Ognuno la fa a modo suo, chi più alta, chi più abbrustolita, chi taglia le patate a cubetto o chi le taglia a fettine, ma sicuramente nessuno fa la tortilla di patate vegan!
Io e Antonia siamo amanti della Spagna: avendo studiato da interprete spagnola, lei ha avuto sempre una forte connessione con quei posti e, quando possibile, ci si andava assieme! Non eravamo ancora vegani e a ripensarci, una delle cose incredibili è che a Saragozza abbiamo ricevuto un primo seme che ci ha portati qui ora.
C’era un carinissimo ristorantino vegetriano che teneva aperto solo a pranzo: Antonia lo adorava e preferiva quello a tutto il resto dei cibi animaleschi spagnoli. La signora che gestiva il locale era proprio carina, voleva bene a tutti e questo dava quel tocco di magia al suo cibo che, seppur semplice, ci faceva stare bene.

La tortilla spagnola: una frittata di patate

Tornando alla tortilla, si tratta di una frittata, originariamente fatta d’uovo, nella quale vengono messe delle patate. Ci sono diverse linee di pensiero: chi le fa a cubetto, chi a fettine, chi le frigge e chi le arrostisce. C’è anche chi, come Ferran Adrià, che prepara questo piatto tradizionale con le patatine del sacchetto: sicuramente ci guadagna in croccantezza!
Ora, che questo piatto tradizionale sia buono, non posso dirlo a livello generico, ma sicuramente solo a vederlo a me passa la fame: tra le varie cose che nel mio quotidiano non mangio più, l’uovo mi fa davvero una pessima impressione! Perciò ovviamente ho dovuto trovare una via vegan per poter preparare comunque la tortilla che, se fatta bene, è davvero molto sfiziosa!

Tortilla di patate vegan

A farla vegan ci vuole davvero poco: una pastella di farina di ceci (come ci insegnano in diverse parti d’Italia – la cecina, la farinata, la fainè, le panelle -) delle patate cotte ad arte e poi tutto assieme a fare una frittata.
Se volete qualche trucco dello chef: la mia tortilla è più buona perché le patate sono fatte a fettine di 7mm e sono cotte una ad una su entrambi i lati, poi la cottura della pastella di ceci viene portata al cuore a perfezione togliendo e mettendo il coperchio ripetutamente. Ci vuole un po’ di pratica, ma quando ci riuscirete verrà davvero strepitosa!

Paella Vegetariana

Vediamo come preparare la ricetta originale della paella vegetariana!

La paella, un mito gastronomico spagnolo conosciuto in tutto il mondo, senza l’uso di carne o pesce si trasforma in una buonissima paella vegetariana. La prima volta che l’abbiamo provata è stato a Saragozza, in un ristorantino vegetariano delizioso dove amavamo andare. Noi la prepareremo con la tipica pentola in ferro su un fuoco di legna! A chi fosse ancora scettico, consigliamo di prendere la lista degli ingredienti e di mettersi all’opera: è semplicemente favolosa!

Paella Vegetariana ricetta

La ricetta originale della paella vegetariana arriva sicuramente dall’entroterra spagnolo, in cui i contadini usano la paella come pasto ordinario di tutti i giorni.

Paella Vegetariana ingredienti

Gli ingredienti possono essere pochi e basilari o anche verdure di stagione di tutti i tipi! Importantissima è la presenza dello zafferano e del pimienton (paprika affumicata spagnola) che danno alla paella il tipico sapore!

Vediamo qualche informazione aggiuntiva sulla ricetta originale della paella: WIKI. Come si può notare la paella ha una base vegetariana/vegana e la sua ricetta cambia in base alle diverse influenze delle regioni spagnole. C’è chi prepara la paella con sole verdure, chi solo con crostacei, alcuni preparano la paella con cacciagione, con il coniglio o con un mix di carni. In alcune zone la paella viene preparata unendo frutti di mare a carni. Noi abbiamo comunque voluto mantenere un sapore tradizionale non utilizzando alcun animale o derivato! La nostra paella vegetariana è cotta con metodo tradizionale, su fuoco di legna, con la padella di ferro e alla fine della cottura viene lasciata crostificare in modo da ottenere un fondo bruciato e croccante ricco di sapore!E’ questo che rende la nostra paella vegetariana, una vera paella, con sapori originali spagnoli e che diventerà la vera protagonista delle vostre feste in giardino! Provatela e verrete stregati dalla magia spagnola!