VEGGIE SUSHI

Veggie sushi

Veggie sushi

La sushi mania coinvolge tutti e, negli ultimi anni, è diventata una vera e propria moda che però non sempre sposa i gusti e le necessità di chi ha scelto di seguire una dieta vegetariana o vegana: per questo il nostro Chef (da vero appassionato di sushi e di cucina giapponese) ha pensato di creare un veggie sushi! Seguendo la ricetta del veggie sushi, fatto di verdura fresca e riso al vapore, potrete divertirvi imparando a preparare il sushi con le vostre mani! Se il primo rotolo non viene perfetto non vi preoccupate, continuate a fare pratica e vedrete (e ne assaggerete) i risultati!

Ingredienti

  • 400 gr riso per sushi
  • 30 gr Carote
  • 60 gr Avocado Maturo
  • 2 Funghi shiitake ammollati
  • 20 gr Cetriolo
  • Tostati Semi di sesamo nero
  • 2 fogli Alga Nori
  • Q.b. Salsa di soia (shoyu)
  • 1 cucchiaino Wasabi in polvere

14 Passaggi

Preparare il Riso per sushi

Preparate il Riso per sushi seguendo la nostra semplice ricetta di base.



Ammollare i funghi

Mettete in ammollo i funghi shitake.



Tagliare la carota

Tagliate la carota a julienne sottile.



Tagliare l'avocado

Tagliate l’avocado a spicchi: con 4 spicchi dovreste riuscire a fare 2 rotoli.



Tagliare il cetriolo

Tagliate la parte verde del cetriolo e fatela a julienne sottile come con la carota.



Scottare i funghi e tagliarli

Scottate in padella con un filo d’olio i funghi shitake, quindi tagliateli a julienne.



Stendere il riso sulla nori

Stendete un foglio di alga nori sul makisu (stuoietta apposita di bambù per arrotolare i maki sushi) e con le mani umide disponete il riso sull’alga come in foto: dovete lasciare una striscia libera dal riso che servirà a chiudere il rotolo.



Spolverare con il sesamo

Spolverate il riso con i semi di sesamo nero tostato (se non lo trovate già tostato, tostatelo voi in padella per due minuti).



Disporre le verdure al centro del riso

Disponete ordinatamente al centro del riso le verdure tagliate a julienne: non mescolatele, create delle strisce per ogni verdura (questo farà si che quando taglierete il maki si vedranno le verdure ben separate, dando il tocco estetico giusto).



Bagnare l'alga

Bagnate leggermente la striscia di alga che avete lasciato senza il riso. Questo servirà a renderla appiccicosa e ad aiutare la chiusura. In questo momento bisogna essere molto veloci nei movimenti.



Chiudere il rotolo

Chiudete il maki sushi arrotolandolo con l’aiuto della stuoietta: per farlo bene al primo colpo ci vuole tanta pratica e pazienza, se non vi esce, non demoralizzatevi e riprovate!



Pressare il rotolo

Una volta chiuso, pressatelo bene con l’aiuto della stuoietta.



Estrarre il rotolo dalla stuoietta

Estraete dalla stuoietta il rotolo ben pressato e disponetelo sul tagliere.



Tagliare in 8 pezzi

Tagliate il rotolo (io uso un coltello giaponese da sashimi) prima a metà, poi in quarti e poi in otto pezzi. Se le due estremità non sono uscite alla perfezione, mangiatevele al volo e servite i pezzi usciti bene. Servite il veggie sushi con un po’ di wasabi (in polvere o in pasta) e della salsa di soia.



0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *