SUSHI VEGANO CON MANGO E AVOCADO

Sushi vegano con mango e avocado

Il sushi ci fa veramente impazzire per questo ci divertiamo un mondo a scoprire nuove combinazioni di colori e sapori, come questo sushi vegano con mango e avocado! Lo abbiamo voluto realizzare a uramaki ovvero al contrario, alga nori all’interno e riso all’esterno. Non appena assaggerete questi rotolini prelibati scoprirete come la dolcezza aromatica del mango si sposa a meraviglia con i gusti decisi dell’avocado e dell’alga.

Ingredienti

  • 400 gr Riso per sushi cotto
  • 60 gr Avocado maturo
  • 60 gr Mango maturo
  • 2 Funghi shiitake ammollati
  • Q.b. Maionese vegan
  • Per servire Salsa di soia (shoyu)
  • 1 cucchiaino Wasabi in polvere
  • Q.b. Sesamo nero tostato

8 passaggi - cliccali per leggere!

Preparare il Riso per sushi

Preparate il Riso per sushi seguendo la nostra ricetta di base.



Tagliare l'avocado

Tagliate 4 fette di avocado spesse 1,5cm e spellatele dalla buccia dura.



Tagliare il mango

Tagliate una fetta di mango maturo e dividetela in 4 fiammiferi spessi quanto le fette di avocado.



Coprire l'alga nori con il riso

Avvolgete il makisu (stuoietta per arrotolare il sushi) con della pellicola trasparente, appoggiateci sopra l’alga nori tagliata della dimensione desiderata e cospargetela con il riso per sushi.



Cospargere di sesamo

Spolverate il riso con sesamo nero tostato.



Farcire l'alga

Girate l’alga facendo aderire il riso alla pellicola trasparente e riempite il centro con maionese, avocado, mango e fungo shiitake.



Chiudere il rotolo

Avvolgete quindi il rotolo su se stesso utilizzando la stuoietta. Il riso magicamente non si attacca alla pellicola!



Porzionare e servire

Tagliate delle fettine sottilissime di mango e appoggiatele sopra il rotolo appena fatto quindi pressatelo con l’aiuto della stuoietta in modo che il mango aderisca meglio al riso. Tagliate in 8 pezzi il rotolo e servite con salsa di soia e wasabi.



0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *