RISOTTO AGLI ASPARAGI E BASILICO VIOLA

Risotto agli asparagi e basilico: ecco la ricetta!

Risotto agli asparagi e basilico viola

Un primo da intenditori, questo risotto agli asparagi e basilico viola che vi andiamo a presentare! Abbiamo pensato di abbinare due ingredienti, gli asparagi e il basilico nella loro versione più eclettica: il colore viola! Pensate che questa varietà così particolare di asparagi, tipica della zona di Albenga in Liguria, ce la invidiano in tutto il mondo, tanto che agronomi australiani, neozelandesi e californiani hanno tentato di riprodurlo, ottenendo scarsi risultati. In questa ricetta facciamo incontrare il riso e gli asparagi e il basilico viola per realizzare una versione nuova e cromaticamente interessante del risotto agli asparagi!

Come preparare il risotto agli asparagi perfetto

Innanzitutto dovete pensare che il risotto è una pietanza che ha un modus operandi tutto suo e va assolutamente rispettato. Dovete prima preparare un fondo di asparagi saporito, poi a pentola pulita far tostare il riso, sfumare con vino naturale, aggiungere il fondo di asparagi e poi acqua a coprire. Mescolare costantemente fino a cottura aggiungendo acqua all’esigenza. Il risotto va salato all’inizio della preparazione e aggiustato man mano. Decidete voi il grado di cottura del vostro risotto agli asparagi e alla fine mantecate con un ottimo olio EVO. Questa è il modo per preparare il risotto agli asparagi migliore al mondo!

Impreziosimento del risotto agli asparagi

Un’idea ottima è quella di tenere le punte degli asparagi separate e sbollentarle in acqua leggermente salata. Quest’acqua vi servirà per la cottura del risotto e le punte le aggiungerete come decorazione sul piatto in modo da dare agli asparagi il modo di esprimersi al meglio!

.

Ingredienti

  • 270 gr Riso Vialone Nano
  • 45 gr Cipolla Novella
  • 60 gr Carote
  • 400 gr Asparagi Viola
  • 400 gr Asparagi verdi
  • 5 gr Basilico Viola
  • 40 gr Olio EVO
  • 20 gr Lievito alimentare
  • Q.b. Sale
  • Q.b. Pepe
  • Q.b. Olio Evo

11 passaggi - cliccali per leggere!

Mondare gli asparagi

Mondate per bene gli asparagi sott’acqua pulendoli dalla sabbia e tagliate via la parte terminale del gambo più dura.



Tagliare le punte

Tagliate le punte degli asparagi in modo che escano di circa 3 cm.



Tritare la cipolla

Tritate finemente la cipolla bianca novella.



Tritare la carota

Tritate finemente la carota.



Sbollentare le punte

Cuocete le punte in acqua bollente non salata per circa 10 min.



Soffritto

Fate soffriggere il trito di carota e cipolla con un filo d’olio in una casseruola.



Rosolare gli asparagi

Tagliate i gambi degli asparagi a pezzetti di circa 1 cm e fateli rosolare per qualche minuto assieme al soffritto.



Aggiungere il riso

Aggiungete il riso in pentola assieme al fondo di asparagi.



Cottura

Aggiungete l’acqua di cottura delle punte fino a coprire il riso e procedete con la cottura. Continuate ad aggiungere acqua ogni volta che sarà evaporata fino a cottura terminata.



Aggiungere il basilico

Aggiungete il basilico viola e salate a piacere.



Mantecatura

A fine cottura, spegnete la fiamma, aggiungete l’olio evo a filo e mantecate energicamente, quindi aggiungete il lievito alimentare e concludete la mantecatura. Servite con una bella grattata di pepe fresco.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *