PASTA ALLA NORMA VEGAN

Pasta alla Norma Vegan

Pasta alla norma vegan

Con questo piatto di pasta alla Norma vegan porterete sulla vostra tavola il profumo della tradizione e della cucina Siciliana! La pasta alla Norma, è uno dei primi piatti vegetariani e vegani della tradizione culinaria che non può mancare nel vostro ricettario!
La mia ricetta è molto facile da realizzare e non richiede chissà quali doti culinarie: seguitela passo passo e vedrete che funzionerà alla perfezione!

Come preparare la pasta alla norma vegan

Scegliete un’ottima pasta di qualità! Melanzane non troppo grandi e piccantine e del pomodoro saporito. La mia idea di pasta alla norma vegan è quella preparata con ingredienti semplici genuini e freschi!

La storia della pasta alla Norma vegan

Un po’ di storia: questo primo piatto nasce a Catania e prende il nome dall’opera del compositore Vincenzo Bellini, “la Norma”, appunto.
Un piatto che rispecchia la bellezza, i colori e i sapori autentici del Mediterraneo: sono i gusti semplici delle melanzane fritte, del pomodoro fresco, del basilico e della ricotta salata che conquistano al primo boccone.

.

Ingredienti

  • 400 gr Farfalle
  • 320 gr Pomodori ramati
  • 500 gr Melanzane lunghe
  • 10 gr Basilico
  • 50 ml Olio Evo
  • 30 gr Sheese affumicato
  • Q.b. Pepe
  • Q.b. Sale
  • Q.b. Zucchero di Canna

13 Passaggi

Tagliare e salare le melanzane

Tagliate a fettine e salate le melanzane e mettetele a scolare per mezz’ora.



Incidere i pomodori

Incidete a croce i pomodori alla base quindi metteteli in una pentola d’acqua bollente per circa 1 minuto.



Sbucciare i pomodori

Sbucciate i pomodori dalla pelle.



Schiacciare l'aglio

Schiacciate l’aglio per il sugo.



Togliere i semi

Togliete i semi dal pomodoro e mantenere solo la polpa.



Tagliare il pomodoro

Tagliate il pomodoro a dadolata grossa.



Friggere la melanzana

Friggete le melanzane dopo averle ben asciugate.



Scolare le melanzane

Fate scolare le melanzane dall’olio su un panno di carta assorbente.



Cuocere la pasta

Far cuocere la pasta in acqua bollente salata.



Preparare il sugo

Far saltare in padella la polpa di pomodoro con un po’ d’olio e l’aglio in camicia, un po’ di basilico, sale, pepe e un pizzico di zucchero.



Aggiungere le melanzane fritte

Aggiungere al sugo di pomodoro le melanzane fritte.



Condire la pasta

Scolate la pasta e spadellatela con il sugo.



Grattare lo sheese

Aggiungere una bella grattata di sheese affumicato e servire.



0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *