MINI BURGER DI QUINOA

Mini Burger di quinoa

La quinoa, ottima integrazione proteica per una dieta vegan, in quanto contiene tutti e 9 gli amminoacidi essenziali ed è ricca di oliogoelementi.
Oggi ho deciso di utilizzarla alla base di un impasto proteico per creare dei mini burger, ottimo spunto per la merenda delle 4 (e non solo!).
Con questa ricetta voglio farvi ragionare su come poter creare da voi dei sostituti proteici, belli e buoni, invece di limitarvi a comprarli al supermercato: saranno pur comodi, ma non li avete fatti voi e non sapete davvero cosa ci hanno messo dentro! E poi, volete mettere la soddisfazione di averli fatti in casa?!

Questa ricetta è tratta dal nostro speciale sulla rivista “Vegetariana” di gennaio 2015.

Ingredienti per 8-9 burger di quinoa

  • 90 g Quinoa
  • 50 g Farina di glutine
  • 30 g Farina di ceci
  • 50 g Zucchine
  • 40 g Mais
  • 20 g Carote
  • 10 g Shoyu
  • 10 g Olio Evo
  • 3 g Sale
  • 2 g Prezzemolo

7 Passaggi

Cuocere la quinoa

Fate bollire la quinoa in acqua salata per 20 minuti.

Tagliare le verdure

Nel frattempo mondate e tagliate a dadini zucchine e carote.

Unire quinoa e verdure

Scolate la quinoa con un colino, per eliminare tutta l’acqua residua. Unite la quinoa alle verdure e alla farina di glutine e di ceci.

Condire l'impasto

Condite l’impasto prima con l’olio, poi aggiungendo lo shoyu, il sale, e il prezzemolo. Impastatelo per bene usando le mani.

Formare i burger

Con l’aiuto di un compassata o di una formina, modellate i mini burger di quinoa.

Precuocere i burger

Scaldate dell’acqua in un pentolino: quando l’acqua sobbolle, immergete i burger e cuoceteli per circa 2-3 minuti.

Abbrustolire i burger

Una volta scolati, i burger di quinoa sono pronti per essere passati in padella con un filo d’olio, due minuti per lato.

4 commenti
    • Chef Martino Beria
      Chef Martino Beria dice:

      Ciao Laura! Non sei la prima che lo chiede 🙂
      Puoi sostituire la farina di glutine con il doppio di farina integrale e un po’ di più di shoyu!
      Per qualsiasi altro suggerimento sono qui!

      Rispondi
  1. Elena
    Elena dice:

    Grazie per le interessanti ricette. Non mi piace tanto l’ uso della farina di Glutine, potrebbe andare bene la farina di riso glutinosa? Quella che usano i giapponesi ad esempio per fare i Mochi.
    Vorrei sapere con Mais che cosa intende, farina o mais in chicchi?
    Grazie

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *