MELANZANE SOTT’OLIO

Melanzane sott'olio

Melanzane sott’olio

Nella nostra campagna in molti coltivano le melanzane. Infatti l’altro giorno la signora Beppina ce ne ha regalato un sacchetto pieno! Erano così buone che il nostro chef ha deciso di conservarne alcune! Melanzane freschissime, un po’ di aceto, acqua, sale e zucchero, tanto buon Olio EVO e un po’ d’aglio ed ecco che le melanzane sott’olio sono pronte! La parte più difficile sta nel non aprire il vasetto prima del tempo! 🙂

Ingredienti

  • 1kg Melanzane viola lunghe
  • 1 l Aceto
  • 500 ml Acqua
  • Q.b. Sale
  • Q.b. Olio Evo
  • Q.b. Aglio
  • Vasetti a chiusura ermetica

8 passaggi - cliccali per leggere!

Tagliare le melanzane

Mondate e tagliate a fette le melanzane per lungo.



Salare le melanzane

Salate ogni fetta e lasciatela scolare dall’acqua di vegetazione per 3h in un colapasta.



Cuocere le melanzane in soluzione acidulata

Preparate una soluzione di acqua, aceto, zucchero e sale, fatela bollire e cuocetevi dentro le melanzane per circa 2 minuti a fetta.



Scolare le melanzane

Mettete le fette a scolare ben impilate in uno scolapasta per 12h.



Invasare le melanzane

Sterilizzate i vasi e i relativi tappi in cui conserverete le melanzane sott’olio: fateli bollire in acqua per 1 minuto quindi lasciateli asciugare su un panno pulitissimo.
Inserite le fette di melanzana ben impilate nei vasi (dovranno risultare belli anche da fuori).



Aggiungere l'olio

Riempite d’olio EVO il vaso con le melanzane aiutandovi con un coltello (sterilizzato anch’esso) per far uscire le bollicine di aria residue.



Aggiungere l'aglio

Schiacciate degli spicchi d’aglio e disponetene uno per ogni vasetto.



Conservare

Mettete infine il divisorio in plastica e chiudete il vaso che lascerete al fresco e al buio per 40gg prima di aprirlo.



0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *