LIMONI SOTTO SALE

Limoni sotto sale

Limoni sotto sale

Una preparazione che stupisce sempre sono limoni sotto sale. Il gusto dei limoni conservati per un mese o più tempo in vasi riempiti di sale alloro e pepe in grani è davvero inconfondibile. Il limone si trasforma in un condimento o in un insaporitore molto particolare, acido e salato, che può venirvi utile per condire una pasta, per dare un tocco più vivace a verdure e arrosti o semplicemente per condire l’insalata in modo nuovo. Facili da preparare anche in monodose, i limoni sotto sale diventano anche una bellissima idea per un regalo fatto in casa!

Ingredienti

  • 4 Limoni Bio
  • 400 gr Sale Grosso Integrale
  • Pepe in Grani
  • Qualche foglia Alloro
  • Acqua
  • Vaso a chiusura ermetica

6 Passaggi

Lavare e tagliare i limoni

Lavate per bene i limoni quindi tagliateli in quattro (a fiore) mantenendo uniti i 4 spicchi alla base.



Riempire i limoni di sale

Con un cucchiaino riempite i tagli dei limoni di sale integrale.



Invasare i limoni

Infilate i limoni in un vaso che li contenga o anche in vasetti piccoli per ogni singolo limone.



Aggiungere il pepe in grani

Aggiungete i grani di pepe.



Alloro

Disponete le foglie d’alloro nel vasetto e aggiungete sale grosso integrale.



Conservazione

Coprite con acqua e tappate i vasi, quindi mettete a conservare in luogo buio e fresco (anche in frigo) i limoni sotto sale. Dovranno stare a riposo per almeno 40gg prima di perdere l’amaro della buccia e poter essere consumati.



11 commenti
  1. Sandra
    Sandra dice:

    Buongiorno,
    anch’io ho fatto diverse volte i limoni caramellati però non ho mai aggiunto l’acqua. Secondo voi questo passaggio è necessario oppure se ne può fare a meno?
    Grazie

    Rispondi
    • Chef Martino Beria
      Chef Martino Beria dice:

      Ciao Sandra!
      I limoni vanno messi in salamoia di acqua e sale. Puoi addirittura provare a mettere 1/2 volume di succo di limone e il resto di acqua!

      Sappici dire come ti sono venuti!

      Rispondi
  2. Alfreda
    Alfreda dice:

    Non conoscevo questa ricetta. Penso che potrà servirmi per conservare i limoni che nel cestino diventano duri e in frigo si guastano. Il barattolo si può conservare come le marmellate (nlripostiglio al buio)? Qual’è la durata del prodotto? Grazie

    Rispondi
  3. Loredana
    Loredana dice:

    Grazie della ricetta, ma non è che si rischia il botulino senza il classico “bagnomaria” per le conserve? Grazie

    Rispondi
    • chef Martino Beria
      chef Martino Beria dice:

      Ciao Loredana, qui la situazione è ben diversa dalla tipica “conserva”. Si sta fermentando con l’ausilio dei batteri lattici. Quando questi colonizzano l’ambiente, è impossibile per i patogeni (botulino compreso) diffondersi.

      Rispondi
  4. Mariagrazia
    Mariagrazia dice:

    Ciao ho ricevuto in regalo dei limoni confit, ma senz’acqua, come li conservo? Posso mettere solo la buccia in barattoli con olio di semi e poi fare il classico bagno Maria?

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *