KEY LIME TOFU CHEESECAKE

Key lime tofu cheescake

Key Lime Tofu Cheesecake

Come usare il tofu? Se lo chiedono in tanti!
Uno dei modi è renderlo una crema leggera e saporita per farcire una cheesecake da sogno, come la nostra Key Lime Tofu Cheesecake!
Acida e dolce, maestosa e leggera, è perfetta per fare bella figura con i propri ospiti, o anche solo per deliziare la propria famiglia!

Questa ricetta è tratta dal nostro speciale sulla rivista “Vegetariana” di febbraio 2015.

Ingredienti

  • Per la base:
  • 120 g Biscotti vegan
  • 25 Burro di cacao
  • Per la crema:
  • 200 g Tofu seta (vellutato)
  • 300 ml Panna di soia
  • 100 ml Latte di soia
  • 12 g Agaranta
  • 1 lime Buccia grattugiata di
  • 1 lime Succo di
  • 2 cucchiai Zucchero di canna grezzo
  • 4 cucchiai Sciroppo d'agave

3 Passaggi

Preparare la base

Sbriciolate i biscotti e frullateli nel mixer per pochi secondi fino ad ottenere una granella. Sciogliete in un pentolino a fuoco basso il burro di cacao e mescolatelo alla granella di biscotti.
Oliate una tortiera da 16 cm e distribuite l’impasto che avete appena realizzato in modo da creare una base omogenea. Mettete in frigo per 30 minuti.

Preparare la crema

Montate la panna di soia con delle fruste e unitela al tofu e al succo di lime.
In un pentolino incorporate a freddo l’agaranta, lo zucchero e lo sciroppo d’agave al latte di soia, e poi portate ad ebollizione per 2 minuti.
In una boule, incorporate con le fruste il latte di soia appena scaldato alla crema al lime, aggiungendo anche la scorza di lime grattugiata.

Farcire

Tirate fuori dal frigo la tortiera e distribuite in modo omogeneo la crema, livellandola con una spatola.
Mettete la tofu cheesecake in frigo per almeno un’ora. Prima di servirla potete decorarla con della buccia grattugiata e delle fettine di lime.

14 commenti
  1. Silvia
    Silvia dice:

    Ciao!! e grazie come sempre, sono innamorata della tua/vostra cucina, mai trovato
    ricette così gustose e ben realizzate, ed “intelligenti”, davvero bravi.

    So che non si può fare pubblicità ( o forse sì !) ma chiedo: un tofu seta ( vellutato) ottimo?
    come del resto la panna di soia… ce ne sono di marche diverse ma anche di gusti diversi e a volte non così buoni!!

    grazie grazie

    Rispondi
    • Chef Martino Beria
      Chef Martino Beria dice:

      Grazie mille per i complimenti!
      Non saprei darti una risposta precisa su un marchio in particolare. Ne ho provati diversi e devo dirti che nessuno mi ha deluso.
      Tu hai riscontrato qualche problema utilizzandone qualcuno nello specifico?

      Rispondi
    • Chef Martino Beria
      Chef Martino Beria dice:

      Ciao! L’agaranta è un gelificante che ha al suo interno l’agar. Puoi sostituirlo con un po’ meno agar, in quanto quest’ultimo ha un potere gelificante maggiore.
      Se hai bisogno siamo qui 😉

      Rispondi
  2. Elisa
    Elisa dice:

    Ciao,
    ogni volta che faccio questo dolce è un successo!! Delizioso!!! Dato che ho un’amica celiaca se come base uso dei biscotti senza glutine posso considerarlo un dolce senza glutine giusto? mi confermi?

    Rispondi
  3. Elisa
    Elisa dice:

    Ogni volta che preparo questo dolce è un successo! buonissimo! Ma se uso dei biscotti vegan senza glutine posso considerarlo un dolce senza glutine? Mi confermi? Grazie mille

    Rispondi
    • Antonia Mattiello
      Antonia Mattiello dice:

      Sì! Verifica soltanto che il tofu sia senza glutine. Sembra un ovvietà ma non in tutte le aziende produttrici il tofu è privo di contaminazioni da glutine. Controlla sempre l’etichetta!

      Rispondi
  4. Laura
    Laura dice:

    ho provato questa ricetta già due volte ed è riuscito un dolce davvero ottimo, ho aggiunto qualcosa mettendo un mio tocco personale, anche perchè non potevo rinunciarci dato che è uno dei miei dolci preferiti… grazie mille a voi

    Rispondi
  5. Paola
    Paola dice:

    Bella ricetta! Per favore potrei capire che tipo di panna di soia hai usato ? Perché ho provato a montarla quella comprata al natura si ma non è riuscita ! Grazie

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *