INSALATA DI ALGHE GIAPPONESE

Quando preparo un menù orientale, tendo ad iniziarlo da questa ricetta: penso sia il perfetto antipasto, non troppo invadente, leggermente acido (e sappiamo come l’acido prepari il nostro organismo al pasto) e indiscutibilmente elegante.
L’insalata di alghe giapponese si prepara in pochissime mosse e questo è uno dei suoi punti forti, inoltre fa molto bene con la presenza di verdure crude, di alghe giapponesi wakame e di semi di sesamo.

Questa ricetta è tratta dal mio speciale sulla rivista Vegan Life di Gennaio 2015

Ingredienti

  • 10 g Alghe wakame in fiocchi
  • 9 g Aceto di mele
  • 50 g Cetriolo
  • 30 g Carota
  • 30 g Peperone giallo
  • 20 g Cipolla rossa
  • 8 g Salsa shoyu
  • q.b. Olio di semi di sesamo
  • q.b. Semi di sesamo bianco

4 Passaggi

Rinvenire le alghe

Mettete a bagno in acqua e un po’ d’aceto di mele le alghe wakame.

Tagliare le verdure

Tagliate la carota a rondelle diagonali sottili. Tagliate le altre verdure a giuliane sottile.

Condire le verdure

Condite le verdure con l’aceto di mele e salsa shoyu, poi lasciatele riposare fino a che le alghe non saranno pronte. Scolate le alghe e unitele alle verdure.

Servire

Condite con olio di semi di sesamo e spolverate l’insalata con dei semi di sesamo bianco.

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *