GELATO VEG CON L’ESTRATTORE DI SUCCO

Volete imparare come fare il gelato vegan con l'estrattore senza lattosio e senza zucchero?

Come fare il gelato VEG alle ciliegie con l’estrattore di succo

A maggio gli alberi si riempiono di piccolissimi fruttini dolci e colorati, e a tutti viene una voglia incredibile di quel sapore perfetto che non ci lascia scampo: sto parlando delle ciliegie!
Oggi ho voluto utilizzarle per farvi vedere come ottenere un gelato veg con l’estrattore, in pochissime mosse!

Gelato vegan con l’estrattore: facilissimo, ma anche i sorbetti sono ottimi!

Usando l’estrattore di succo dalla primavera all’autunno preparo degli ottimi gelati, granite e sorbetti vegani. La tecnica è davvero semplicissima: possiamo ghiacciare la frutta, ghiacciare il latte vegetale e poi passare tutto nella bocchetta dell’estrattore. Questa macchina infatti lavora a bassi giri, estraendo a freddo. L’estrattore che uso io va a 32 giri al minuto!
Ma potete anche riciclare gli scarti dell’estrattore ghiacciandoli ed estraendoli in un secondo momento: otterrete un sorbetto favoloso a base di scarti dell’estrattore!

Leggi come riciclare gli scarti dell’estrattore…

Gelato veg con l’estrattore: senza lattosio e senza zuccheri raffinati

Una volta estratta la frutta o il latte vegetale ghiacciati, basterà mantecare il gelato con una spatola e servirlo: otterrete così un gelato senza lattosio!
Se vi piace al naturale, dolce del fruttosio naturale che sta dentro alla frutta, potrete gustarlo così come esce.
Altrimenti potrete dolcificarlo con un po’ di sciroppo d’acero o con un cucchiaino di stevia. Un favoloso gelato veg senza lattosio e senza zucchero raffinato!

Usiamo il filtro cieco per estrattore

Ancora più facile ottenere il gelato con l’estrattore da quando esiste il “filtro cieco” o filtro senza fori di plastica tritan che una volta montato rompe anche il ghiaccio! Quando lo si monta, tutto ciò che si va ad estrarre uscirà solo dalla bocchetta degli “scarti”.

E se non sai come scegliere l’estrattore giusto per te? Leggi l’articolo: guida alla scelta dell’estrattore…

Vuoi un estrattore di succo? Ecco un codice sconto per te!

Se ti interessa l’ultimissimo Essenzia Pro Green by SiQuri noi abbiamo una buona notizia: inserisci al momento dell’acquisto il codice VEGANOGOURMAND e otterrai il 5% di sconto sul prezzo finale!

Ingredienti

  • 300 g Ciliegie denocciolate
  • 200 g Latte di mandorla
  • (opzionale) Sciroppo d'acero

3 Passaggi

Congelare il latte e la frutta

Lavate e denocciale le ciliegie, preparate il latte vegetale.
Mettete la frutta in congelatore in un sacchetto gelo e il latte in uno stampo per ghiaccio per almeno 6 ore.

Estrarre

Quando le ciliegie e il latte saranno completamente congelati, tirateli fuori dal congelatore, azionate l’estrattore e passate alternatamente ciliegie e ghiaccini di latte. Tenete chiusa con l’apposito tappo la bocchetta del succo: la densità della frutta ghiacciata farà si che uscirà soltanto dalla bocchetta di fuoriuscita degli scarti.

Mantecare

Mescolate con una spatola l’estratto ghiacciato di ciliegie e mandorle fino a renderlo cremoso come un gelato.
Se avete piacere che il vostro gelato sia leggermente più dolce, potete dolcificarlo con dello sciroppo d’acero, incorporandolo o utilizzandolo come topping.

1 commento
  1. Cecilia
    Cecilia dice:

    Ciao Martino volevo povere la ricetta…ciliege e latte messi in congelatore. Ma non si rompe l’estrattore con il ghiaccio? Le ciliege conveniva congelarle separate? Perché io le ho messe in una bustina
    Grazie mille 🙂

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *