FOCACCIA CON CIPOLLE ROSSE

focaccia-con-cipolle-rosse_13

Focaccia con cipolle rosse

La focaccia con cipolle rosse è un tripudio di colori e sapori! Ottima come spuntino, ideale per accompagnare una bella insalata, perfetta come stuzzichino per godersi al meglio l’ora dell’aperitivo. Riscopriamo assieme questa ricetta della tradizione pugliese, il sapore di una terra baciata dal sole e accarezzata dal mare!

Ingredienti

  • 200 gr Preimpasto poolish
  • 200 gr Farina di Grano Duro
  • 300 gr Farina 00
  • 200-300 ml Acqua
  • 15 gr Lievito di Birra
  • 20 gr Sale
  • per guarnire Sale Grosso Integrale
  • 20 gr Olio Evo
  • 100 gr Cipolla di Tropea

12 Passaggi

Preparare il poolish

Preparate un poolish e fatelo riposare per almeno 2h.

Mescolare le farine

Mischiate le farine.



Aggiungere il poolish

Aggiungete il poolish e mescolate il tutto.



Aggiungere acqua e lievito

Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida quindi aggiungetelo all’impasto.



Aggiungere l'olio

Una volta che l’impasto avrà unito il lievito alla farina aggiungete l’olio.



Aggiungere il sale e incordare l'impasto

Aggiungete il sale e impastate vigorosamente finchè l’impasto non si sarà incordato per bene: dovrà risultare liscio.



Oliare un piatto

Oliate un piatto con un pennello.



Riporre l'impasto sul piatto

Riponete l’impasto nel piatto.



Coprire con uno straccio

Coprite con uno straccio e lasciate lievitare per 2h-3h.



Stendere l'impasto

Stendete l’impasto su una teglia da forno ben oliata.



Oliare

Oliate per bene l’impasto steso con l’aiuto di un pennello.



Guarnire e cuocere la focaccia

Tagliate la cipolla di tropea a fette e distribuitela sulla focaccia condendo con un po’ di sale grosso integrale. Lasciate riposare per 30min in modo che riprenda a lievitare quindi infornatela a 260° per 30min.



16 commenti
  1. Angy
    Angy dice:

    Ciao Martino, scusa se approfitto della tua disponibilità; potresti spiegarmi come utilizzare il lievito madre in polvere? Grazie mille in anticipo!

    Rispondi
    • Chef Martino Beria
      Chef Martino Beria dice:

      Ciao Angy,
      Il lievito madre in polvere serve ad inoculare un impasto come se stessi usando il lievito di birra: la differenza sta nella varietà di ceppi di saccharomyces che si trova all’interno. Dovrai attendere molto di più, ma da una lenta fermentazione otterrai un più vario spettro organolettico 🙂

      Rispondi
  2. Paola
    Paola dice:

    Ciao Martino,
    premesso che sei davvero un grande e le tue ricette mi sono di ispirazione, ora sono a farti una domanda forse stupida…. I buchini che fai sulla focaccia come il ottieni? Io bucherello con forchetta ma olio e sale non fanno poi il loro lavoro come mi piacerebbe 😉

    Grazie mille!

    Rispondi
  3. Sabrina
    Sabrina dice:

    Ciao, premetto che ti seguo e trovo le tue ricette ottime ( ne ho provate diverse), ma questa mi lascia perplessa. Non è troppo 200 gr di poolish e 15 di lievito di birra? Io faccio un’ottima focaccia con 400 gr di farina (semintegrale) e solo 10 gr di lievito di birra.
    Grazie Sabrina

    Rispondi
    • Chef Martino Beria
      Chef Martino Beria dice:

      In realtà non è eccessivo. Il tuo impasto con 10g di lievito va benissimo ma immagino che lo lasci a lievitare moltissime ore. Chimicamente, anche con 1g di lievito, più ore lasci a lievitare l’impasto e più lievito si svilupperà al suo interno.
      Quindi poolish+lievito = meno ore di lievitazione 🙂

      Rispondi
  4. Riccardo
    Riccardo dice:

    Ciao Martino, una cortesia, sto usando il Poolish per la prima volta e vorrei sapere in che percentuale lo devo usare su un impasto che deve maturare per 48 ore in frigo a 4 gradi. Devo usare oltre al Poolish anche lievito di birra? Grazie

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *