DHAL VEGANO – CURRY INDIANO DI LENTICCHIE

Ecco un curry indiano di lenticchie, il dhal!

Come avrete capito, adoro la cucina asiatica, tra cui quella indiana!
Un piatto immancabile da accompagnarsi a del buon naan, il pane indiano che vi ho condiviso come altra ricetta assolutamente da provare!

Un curry di lenticchie, il Dhal

La ricetta del dhal è davvero semplicissima da preparare! In hindi questa parola sta ad indicare genericamente un piatto a base di lenticchie: ognuno poi è libero di sbizzarrirsi con le spezie come meglio crede o nelle mille sfumature della cucina indiana!
Il mio dhal, un curry ben speziato con molta curcuma, è perfetto per mangiare un pasto che possa dare tutti i nutrienti se accompagnato con del buon riso basmati cotto a vapore o con del naan.

Cosa accompagnare al Dhal: per una cenetta indiana prelibata

A voler proprio preparare una cenetta completa in tema India vi consiglio assolutamente di preparare:
samosa: i favolosi triangolini fritti indiani
naan
momos tibetani: ravioli al vapore con una salsa piccante
Riso al curry

Ingredienti

  • 150 g lenticchie rosse
  • 115 g patate
  • 140 g cavolfiore
  • 60 g cipolla
  • 80 g carota
  • 60 g olio di semi di girasole
  • sale
  • 500 g acqua
  • per il curry
  • cumino
  • curcuma
  • pepe nero
  • anice stellato
  • cardamomo
  • noce moscata
  • coriandolo

3 Passaggi

Tagliare le verdure

Tagliate tutte le verdure a pezzettoni grossolani dopo averle lavate e mondate.

Soffritto

Fate scaldare una casseruola o una pentola di ghisa smaltata con l’olio, fate soffriggere il mix di spezie assieme alla cipolla e poi aggiungete il resto delle verdure.

Cottura

Aggiungete le lenticchie rosse, l’acqua e il sale, abbassate la fiamma e fate cuocere finché non risulterà ben cremoso il tutto!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *