CROSTATA VEGANA CON CREMA AL LIMONE E VANIGLIA

crostata vegana al limone

Ed ecco che abbiamo abbinato due ricette di base, la crema al limone e la pasta frolla vegana, trasformandole in una ricetta dolce davvero speciale: una crostata vegana rustica con crema al limone e vaniglia!

Voglia di crostata per colazione o a merenda

A colazione o a merenda, non diremmo mai di no a una crostata al limone!
All’idea di crostata associamo sempre l’idea di casa, di golosità, la bellissima sensazione delle mani che impastano la frolla, veloci e leggere per non scaldare l’impasto. Una crostata vale sempre la pena, perché una buona crostata suscita sempre bei ricordi, per la semplicità con cui è fatta, farcia e frolla, cremosità e friabilità.

Idee e varianti per realizzare la vostra crostata vegana

Come leggerete più sotto, questa ricetta richiede la conoscenza di due basi, la frolla e la crema. Noi abbiamo aggiunto alla ricetta della crema al limone senza latte (vaccino!) un po’ di vaniglia, direttamente dal baccello.
Come molte delle nostre ricette, anche questa si presta come base per la creazione di tante varianti e vi permetterà di non seguire alla lettera ogni passaggio ma di metterci del vostro! E vedrete che soddisfazione alla fine!
Come ogni crostata infatti, potete utilizzare la nostra ricetta della pasta frolla vegana per poi farcirla con della marmellata o della frutta fresca o sciroppata.
Una variante che a noi è piaciuta moltissimo è quella di abbinare alla crema al limone la pasta frolla vegana al cacao, con un risultato pazzesco anche dal punto di vista cromatico!
Infine, ricordiamo che il limone non è uno tra tanti altri tipi di agrumi! Potete
aromatizzare la crema per la farcitura con lime, arancia, pompelmo o mandarino!

Ingredienti

3 Passaggi

Preparare la frolla

Per preparare la frolla seguite i passaggi della ricetta che trovate qui: pasta frolla vegana.

Preparare la crema

Preparate la crema al limone, con l’aggiunta di un baccello di vaniglia, come spiegato qui: crema al limone.

Cottura

Dopo aver steso 3/4 della pasta e averla disposta nella tortiera, versate la crema e livellatela con una spatola. Con il resto della pasta frolla, formate delle striscioline e disponetele incrociandole.
Cuocete a 180°C per 30-40 minuti e servite una volta fredda.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *