CREPES VEGAN

LK-CRpes-4

Fare le crepes vegan senza latte e senza uova…? Si può…, ecco come! Più che di una ricetta, si tratta di qualche consiglio per crepes sfiziose, veloci e molto leggere, gustose al punto giusto e senza ingredienti di origine animale. Ideali per una prima colazione dolce o in alternativa per un primo piatto salato! Da provare.

Ingredienti

  • 200 gr farina integrale, di farro o di kamut
  • 200 ml latte di soya o riso
  • 8 gr olio di semi di mais
  • 70 ml acqua
  • qb sale

7 Passaggi

Preparate l'impasto

Preparate l’impasto delle crepes mettendo in una terrina la farina e versando lentamente il latte unito con l’acqua, l’olio e un pizzico di sale. Mescolate con una frusta fino a quando il composto sarà uniforme, liscio e privo di grumi.

Lasciate riposare

Lasciate riposare la pastella per almeno mezz’ora in frigorifero.

Ungete una padella

Ungete una padella antiaderente per crepes con un filo di olio, aiutandovi con un tampone e scaldatela sul fuoco.

Versate la pastella

Quando sarà ben calda, versateci un mestolo di pastella (che avrete rimescolato dopo il tempo di riposo in frigorifero) e con un movimento rotatorio distribuitela su tutta la superficie.

Cuocete

Cuocete per circa due minuti e appena la crepe si staccherà dalla padella, giratela con l’aiuto di una spatola e continuate la cottura sull’altro lato fino a quando entrambi i lati si saranno dorati.

Continuate così fino ad esaurimento

Fatela scivolare sul piatto e continuate così fino ad esaurimento della pastella. Coprite le crepes con un panno per mantenerle calde.

Guarnite

Guarnite le crepes a vostro piacimento.



7 commenti
  1. Roberta
    Roberta dice:

    Cosa ne dici se faccio metà farina integrale e metà farina ceci? La mia pastella era troppo densa devo mettere più acqua?

    Rispondi
  2. SIMONA
    SIMONA dice:

    Quante creps vengono più o meno con questa dose?
    Facendo colazione ogni mattina con le creps mi conviene farle tutte in una volta e conservarle nel frigo oppure conservare il composto nel frigo e farle ogni giorno calde? Grazie

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *