CHIPS DI CAVOLO RICCIO – KALE CHIPS

Come preparare le chips di cavolo riccio crudiste

Siamo certi che la ricetta di chips di cavolo riccio che vi presentiamo non solo diventerà il vostro snack light preferito ma anche che stimolerà la vostra creatività in cucina!

Le chips di cavolo riccio, lo snack leggero perfetto!

Non sempre è facile trovare uno spuntino leggero, facile da preparare e da conservare. Proprio per questo le chips di cavolo riccio sono lo spuntino vegano perfetto, adatto a ogni momento della giornata, facili da portare anche fuori casa e davvero croccanti e gustose.

La ricetta delle chips è l’ideale per chi si vuole tenere in forma, proprio perché è uno spuntino ipocalorico e sano, non contiene carboidrati o grassi saturi, senza rinunciare al gusto.

Proprietà del cavolo riccio, un vero e proprio superfood

L’ingrediente fondamentale di questa ricetta è il cavolo riccio, considerato un vero supercibo per le sue innumerevoli proprietà. Non si tratta solo di un alimento ipocalorico, ma il cavolo riccio è noto anche per la sua funzione antiossidante, antitumorale e al contempo ricco di nutrienti com vitamina C, vitamina K, calcio, potassio, ferro e beta carotene.

Come si preparano le chips di cavolo riccio o kale chips

Dette anche kale chips, le chips di cavolo riccio si possono preparare grazie a un prezioso strumento, l’essiccatore. Diversamente dal forno, l’essiccatore consente di essiccare (e non cuocere) gli alimenti, mantenendoli a temperatura costante senza alterare le proprietà organolettiche del cibo. Inoltre, per chi segue i principi della dieta crudista, con l’essiccatore è molto semplice disidratare il cibo non superando i 42°C, con un elettrodomestico a bassi consumi.
Tuttavia, per chi non fosse ancora in possesso di un essiccatore, è possibile realizzare questa ricetta delle chips di cavolo riccio al forno, impostando al minimo la temperatura o lasciando le chips su una teglia solo con la luce accesa per 48 ore.

Questa ricetta è stata realizzata dallo chef Martino Beria con l’utilizzo del essiccatore Biosec di Tauro per il blog essiccare.com .

Ingredienti

  • 500g cavolo riccio verde o viola
  • 120g anacardi al naturale
  • 120ml acqua
  • succo di 1 limone
  • 1 cucchiaino cumino in polvere
  • 1 cucchiaino lievito alimentare in scaglie
  • una spolverata aglio granulare
  • 1/2 cucchiaino pepe nero macinato
  • 1 cucchiaino sale fino integrale

5 Passaggi

Pulire il cavolo

Lavate e mondate accuratamente il vostro cavolo riccio, eliminando la costa coriacea delle foglie e dividendo la parte edibile della foglia in pezzetti non più grandi di 4 centimetri.

Preparare il condimento

Unite nel bicchiere di un frullatore ad alta velocità tutti gli ingredienti per il condimento e frullateli fino ad ottenere una crema saporitissima non troppo densa.

Mescolare

In una grande boule mescolate bene il cavolo riccio con la crema appena preparata e trasferitelo sulle placche del vostro essiccatore coperte dai fogli antiaderenti.

Essiccare

Impostate l’essiccatore a T4 e lasciate essiccare per 12 ore.
Dopo 12 ore, trasferite le vostre chips croccantissime in un contenitore o, meglio ancora, in un sacchetto a chiusura ermetica.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *