LA CARBONARA VEGAN DELLO CHEF MARTINO BERIA

La ricetta della carbonara vegan

Carbonara vegan: la carbonara senza uova

La carbonara vegan è una ricetta di primi piatti vegan immancabile nel nostro ricettario! La sua cremosità, il sapore leggermente affumicato, gli spaghetti al dente, … insomma la carbonara è la carbonara!
Io e il mio amico nonché collega Davide Schimd ne avevamo tanta voglia e ci siamo messi a ricettarla pensando ai sapori e alle loro possibili sostituzioni.

Ne è uscita una validissima alternativa alla carbonara tradizionale, in versione vegan, che devo dire, ha solo di guadagnato rispetto all’utilizzo dell’uovo: una cosa positive tra tutte è che quando ti fai la carbonara vegan, sicuramente non hai il problema di eliminare la puzza di uovo (o “freschìn” detto alla veneta).

Abbiamo usato ingredienti semplici per rimpiazzare i sapori di partenza, tralasciando ovviamente quella nota da “uova”, che della carbonara originale non ci è mai piaciuta: curcuma, farina di ceci, panna di soia e tofu affumicato.

Come fare la carbonara vegan

Nulla di più semplice per questa ricetta di primi piatti vegan: come prima cosa bisogna preparare una cremina abbastanza liquida di panna di soia, farina di ceci, pepe, sale, lievito alimentare e curcuma.
Tagliamo a cubettini di mezzo centimetro il tofu affumicato e lo facciamo saltare in padella con salsa BBQ e shoyu finché non si abbrustolisce per bene.
Una volta cotta la pasta la spadelliamo assieme al tofu affumicato e la facciamo diventare carbonara vegan aggiungendo la cremina appena preparata. Se vediamo che si tira troppo, aggiungiamo acqua di cottura della pasta.

Ingredienti

  • Spaghetti alla chitarra
  • Tofu affumicato
  • Panna di soia
  • Lievito alimentare
  • Farina di ceci
  • Curcuma
  • Sale
  • Pepe nero
  • Shoyu

4 Passaggi

Cuocere la pasta

Mettete a cuocere la pasta in acqua bollente salata.

Preparare la crema della carbonara

Preparate una cremina unendo i vari ingredienti alla panna di soia la farina di ceci, la curcuma, il lievito alimentare, il pepe e il sale.

Saltare il tofu affumicato

Tagliate il tofu affumicato a cubettini di mezzo centimetro e fatelo saltare in padella con dell’olio EVO e abbondante shoyu. Continuate la cottura finché non sarà ben abbrustolito.

Comporre la carbonara vegan

Quando la pasta sarà cotta al dente, scolatela con un pettine per spaghetti e spadellatela con il tofu affumicato. A fiamma ancora accesa (differente dalla vera carbonara), aggiungete la cremina e mescolate bene il tutto. Se vedete che la crema si tira troppo, aggiungete acqua di cottura della pasta.
Servite la vostra carbonara vegan con abbondante pepe nero grattato al momento.

19 commenti
  1. Annalisa Morelli
    Annalisa Morelli dice:

    Lancio una sfida: è possibile realizzare un piatto del genere, così come altre proposte vegane, utilizzando esclusivamente materie prime della tradizione culinaria e dietetica italiana? Quindi senza tofu, seitan, ecc.ecc.?

    Rispondi
  2. Chiara
    Chiara dice:

    Mi piaceva molto la carbonara e non vedo l’ora di provare questa ricetta! solo ho anche io un problema di allergia, quella al lievito, e non so mai come sostituirlo nelle tante ricette che lo prevedono per dare quel tocco di sapore in più. Avete suggerimenti?

    Rispondi
    • chef Martino Beria
      chef Martino Beria dice:

      Ciao Marina, purtroppo non ho da farti sostituire il lievito alimentare con altro. Se vuoi sentire come viene la mia versione, una delle caratteristiche è proprio il lievito che serve per l’aspetto aromatico.

      Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *