CALIFORNIA RAWROLLS

Ho sempre adorato il sushi e i maki in particolare! Quella commistione di ingredienti così perfetta, studiata per racchiudere in un boccone il concetto di equilibrio stesso.
Ho immaginato come poter realizzarne una versione crudista ed ecco qui l’esperimento perfettamente riuscito: i california rawrolls!
Applichiamo una semplice sostituzione, che renderà la consistenza ancora più interessante: al posto del riso, il cavolfiore tritato! Sicuramente non sono il primo ad aver utilizzato il cavolfiore tritato per sostituire il riso in un regime crudista…
Al cuore ho bilanciato il dolce del mango con l’amaro del radicchio rosso (se trovate il tardivo di Treviso nella vostra zona, sarebbe l’ideale), ho aggiunto pastosità con l’avocado, e dato un tocco di “crunchy” con i germogli di soia!
Poi, per utilizzare una radice che cresce da noi, ho voluto usare il cren fresco al posto del wasabi: sentirete che effetto!

Questa ricetta è tratta dal mio speciale sulla rivista “Vegan Life” di gennaio 2015.

Ingredienti

  • 320 g Cavolfiore
  • 120 g Mango
  • 120 g Avocado
  • 100 g Germogli di soia
  • 50 g Radicchio rosso
  • 40 g Carote
  • 4 Fogli di alga nori
  • q.b. Shoyu
  • q.b. Radice fresca di cren

7 Passaggi

Frullare il cavolfiore

Frullate in un mixer il cavolfiore fino ad ottenere una granella grossolana, simile al riso.

Tagliare la verdura e la frutta

Tagliate la verdura a bastoncini sottili mentre l’avocado e il mango tagliateli più grossi.

Disporre il cavolfiore sulla nori

Disponete su una studiata di bambù per sushi (makisu) l’alga nori, distribuiteci sopra in maniera uniforme il cavolfiore tritato lasciando libera una striscia di alga in alto.

Disporre le verdure

Disponete al centro in senso orizzontale le verdure e la frutta, facendo delle strisce dello stesso tipo.

Chiudere il maki

Usando le mani, bagnate con dell’acqua la parte di alga lasciata libera, così da renderla appiccicosa.
Chiudete il maki arrotolando con l’aiuto della studiata. Fate movimenti lenti ma decisi.

Tagliare il rotolo

Una volta formato il rotolo, bagnate la lama del coltello e tagliatelo prima a metà, poi di nuovo a metà, in modo da ottenere otto pezzi da ogni rotolo.

Servire

Servite con la salsa shoyu e la radice fresca di cren appena grattata.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *