Primi piatti vegani

Nella nostra categoria abbiamo selezionato le nostre migliori ricette di primi piatti vegani e vegetariani (se così vogliamo chiamarli).
Pastasciutte, risotti, paste al forno, con zucchine, con pomodori, con tofu, e tutti gli immancabili della cucina vegana.
Inoltre potrete trovare anche le ricette “d’autore” preparate in esclusiva dalla mano esperta dello chef Martino Beria!

Ricette vegan e preparazioni facili

Solo ricette esclusivamente vegane, per preparare dei primi facili e veloci, da accompagnarsi ai nostri secondi piatti vegan

Primi piatti vegan estivi, primaverili, invernali, autunnali: per tutte le stagioni!

In tutte le stagioni ci facciamo ispirare e creiamo ricette con ingredienti stagionali, valorizzati in moltissimi modi. Le sfumature che troverete nelle nostre ricette di primi piatti sono tantissime, per soddisfare anche i palati più esigenti, o chi è alle prime armi in cucina.
Ogni ricetta è stata provata, fotografata e … ovviamente mangiata da noi, che abbiamo così potuto gustarne la bontà e poi condividerla con voi!

Spaghetti con pomodorini confit e zucchine

Oggi vi insegnamo come utilizzare la ricetta dei pomodorini confit per preparare un primo da dieci e lode: gli spaghetti con pomodorini confit e zucchine! I pomodori e le zucchine, si sa, insieme hanno sempre molto successo, ma con il particolare sapore dei pomodori confit il vostro piatto di pasta prenderà un gusto nuovo che vi lascerà piacevolmente stupiti!

Risotto vegan zucchine e limone

Oggi vi proponiamo un risotto un po’ particolare: il risotto vegan di zucchine e limone! Limone e zucchine, lo sappiamo, da soli sono davvero due ottimi ingredienti, ma insieme sono un’abbinamento davvero azzeccato e diverso dal solito! La ricetta si prepara con zucchine, riso e limone, ingredienti che abbiamo quasi sicuramente sempre in casa. E poi, anche l’occhio vuole la sua parte e questo risotto, una volta nel piatto con un po’ di pepe macinato sopra, fa proprio la sua bella figura!

.

Pasta al ragù di seitan e zucchine

Un primo fresco e colorato è sicuramente la pasta al ragù di seitan e zucchine al limone! Semplicissimo da preparare, bastano tre ingredienti sani e genuini come il seitan, le zucchine e il limone, tutti rigorosamente biologici! Un piatto ottimo e saporito perfetto per rinnovare il vostro ricettario veg e che si presta benissimo anche come pasta fredda durante i caldi pranzi estivi o come pasto da portarsi al lavoro nel vostro lunch-box, facendo gola a tutti i vostri colleghi! Assolutamente da provare!

.

Riso con ananas e pinoli

Oggi prepariamo il riso con ananas e pinoli! Preparare un riso saltato, vivace, diverso dal solito e con ingredienti semplici, diventa così un gioco da ragazzi! Vi basterà qualche fetta di ananas, una manciata di pinoli e del buon riso integrale e avrete preparato un primo o un contorno davvero particolare, agrodolce e salato allo stesso tempo. Non perdetevelo!

Pasta alla norma vegan

Con questo piatto di pasta alla Norma vegan porterete sulla vostra tavola il profumo della tradizione e della cucina Siciliana! La pasta alla Norma, è uno dei primi piatti vegetariani e vegani della tradizione culinaria che non può mancare nel vostro ricettario!
La mia ricetta è molto facile da realizzare e non richiede chissà quali doti culinarie: seguitela passo passo e vedrete che funzionerà alla perfezione!

Come preparare la pasta alla norma vegan

Scegliete un’ottima pasta di qualità! Melanzane non troppo grandi e piccantine e del pomodoro saporito. La mia idea di pasta alla norma vegan è quella preparata con ingredienti semplici genuini e freschi!

La storia della pasta alla Norma vegan

Un po’ di storia: questo primo piatto nasce a Catania e prende il nome dall’opera del compositore Vincenzo Bellini, “la Norma”, appunto.
Un piatto che rispecchia la bellezza, i colori e i sapori autentici del Mediterraneo: sono i gusti semplici delle melanzane fritte, del pomodoro fresco, del basilico e della ricotta salata che conquistano al primo boccone.

.

Risotto agli asparagi e basilico viola

Un primo da intenditori, questo risotto agli asparagi e basilico viola che vi andiamo a presentare! Abbiamo pensato di abbinare due ingredienti, gli asparagi e il basilico nella loro versione più eclettica: il colore viola! Pensate che questa varietà così particolare di asparagi, tipica della zona di Albenga in Liguria, ce la invidiano in tutto il mondo, tanto che agronomi australiani, neozelandesi e californiani hanno tentato di riprodurlo, ottenendo scarsi risultati. In questa ricetta facciamo incontrare il riso e gli asparagi e il basilico viola per realizzare una versione nuova e cromaticamente interessante del risotto agli asparagi!

Come preparare il risotto agli asparagi perfetto

Innanzitutto dovete pensare che il risotto è una pietanza che ha un modus operandi tutto suo e va assolutamente rispettato. Dovete prima preparare un fondo di asparagi saporito, poi a pentola pulita far tostare il riso, sfumare con vino naturale, aggiungere il fondo di asparagi e poi acqua a coprire. Mescolare costantemente fino a cottura aggiungendo acqua all’esigenza. Il risotto va salato all’inizio della preparazione e aggiustato man mano. Decidete voi il grado di cottura del vostro risotto agli asparagi e alla fine mantecate con un ottimo olio EVO. Questa è il modo per preparare il risotto agli asparagi migliore al mondo!

Impreziosimento del risotto agli asparagi

Un’idea ottima è quella di tenere le punte degli asparagi separate e sbollentarle in acqua leggermente salata. Quest’acqua vi servirà per la cottura del risotto e le punte le aggiungerete come decorazione sul piatto in modo da dare agli asparagi il modo di esprimersi al meglio!

.

Zuppa di miso con tofu

Vediamo come preparare la ricetta della Zuppa di miso giapponese!

Calda e confortante, la zuppa di miso è quella zuppetta che ci portano al ristorante giapponese prima di passare a piatti più impegnativi, che prepara il nostro stomaco al pasto e stuzzica il nostro appetito! Se seguirete passo passo la ricetta qui sotto potrete riprodurre nella vostra cucina un piatto etnico senza dover andare a cena fuori. Anche se si tratta di una ricetta di origine orientale, gli ingredienti che la compongono sono reperibili anche nei nostri negozi e supermercati. Tofu, alghe, cipollotto e miso, sono alimenti che si possono trovare anche dalle nostre parti e che uniti assieme danno come risultato un piatto molto sano e genuino, da preparare in pochi minuti e portare subito in tavola!

Come preparare una Zuppa di miso con tofu giapponese

Gli ingredienti sono salutari e semplici: basterà un po’ di miso, dell’acqua, le alghe e il tofu. La zuppa di miso ha poche calorie e le sue proprietà probiotiche sono note in tutto il mondo.

Non la solita zuppa di miso istantanea!

La nostra zuppa di miso non è la solita zuppa di miso istantanea, ma è fatta in casa con tutti ingredienti genuini! Proviamola assieme!
Per scoprire di più sulle sue origini, vi mandiamo al link: WIKI

.

Paella Vegetariana

Vediamo come preparare la ricetta originale della paella vegetariana!

La paella, un mito gastronomico spagnolo conosciuto in tutto il mondo, senza l’uso di carne o pesce si trasforma in una buonissima paella vegetariana. La prima volta che l’abbiamo provata è stato a Saragozza, in un ristorantino vegetariano delizioso dove amavamo andare. Noi la prepareremo con la tipica pentola in ferro su un fuoco di legna! A chi fosse ancora scettico, consigliamo di prendere la lista degli ingredienti e di mettersi all’opera: è semplicemente favolosa!

Paella Vegetariana ricetta

La ricetta originale della paella vegetariana arriva sicuramente dall’entroterra spagnolo, in cui i contadini usano la paella come pasto ordinario di tutti i giorni.

Paella Vegetariana ingredienti

Gli ingredienti possono essere pochi e basilari o anche verdure di stagione di tutti i tipi! Importantissima è la presenza dello zafferano e del pimienton (paprika affumicata spagnola) che danno alla paella il tipico sapore!

Vediamo qualche informazione aggiuntiva sulla ricetta originale della paella: WIKI. Come si può notare la paella ha una base vegetariana/vegana e la sua ricetta cambia in base alle diverse influenze delle regioni spagnole. C’è chi prepara la paella con sole verdure, chi solo con crostacei, alcuni preparano la paella con cacciagione, con il coniglio o con un mix di carni. In alcune zone la paella viene preparata unendo frutti di mare a carni. Noi abbiamo comunque voluto mantenere un sapore tradizionale non utilizzando alcun animale o derivato! La nostra paella vegetariana è cotta con metodo tradizionale, su fuoco di legna, con la padella di ferro e alla fine della cottura viene lasciata crostificare in modo da ottenere un fondo bruciato e croccante ricco di sapore!E’ questo che rende la nostra paella vegetariana, una vera paella, con sapori originali spagnoli e che diventerà la vera protagonista delle vostre feste in giardino! Provatela e verrete stregati dalla magia spagnola!