Grandi chef veg, in Italia e nel mondo

Di grandi chef, negli ultimi anni, se n’è sempre più sentito parlare. Tra vecchi e nuovi programmi televisivi, partendo dall’ormai celeberrima “Prova del cuoco”, fin all’edizione più recente di “Masterchef”, la cucina si è spostata da casa nostra ad uno studio televisivo.
Certamente tra i tanti chef che hanno soggiornato nelle varie trasmissioni qualcuno avrà proposto più di qualche volta un piatto vegetariano o, spingendosi ancora più in là, un piatto vegano, ma quanti di questi chef seguono sempre, anche nella loro vita quotidiana, questa dieta priva di cibi animali?
In Italia, purtroppo, sono pochissimi gli chef vegetariani e vegani, e diciamo che nel resto del Mondo non è che spopolino, però ne esistono diversi, e con diverse particolarità che li hanno distinti nel corso degli anni.

SIMONE SALVINI
Simone-Salvini

Classe 1969, vegano, la sua vita in cucina inizia da piccolo quando, in laboratori artigianali, metteva già le mani in pasta. Simone, dopo gli sudi universitari, si sposta in Irlanda lavorando per molte realtà vegetariane per poi volare in India per scoprire nuovi gusti e sapori.
È docente in diversi istituti alberghieri, scrive libri di cucina e svolge corsi di cucina e servizi di formazione per gruppi alberghieri, ristoranti e chef professionisti.

ISA CHANDRA MOSKOWITZ
isa-chandra-moskowitz

Isa è vegana dagli anni ’80, ed è tra le prime a creare e condurre uno show di cucina vegan chiamato “Post Punk Kitchen”, autrice di diversi bestseller, lavora per cambiare la percezione delle persone, spesso scettiche, riguardo il cibo vegano, con piatti deliziosi e che fanno percepire sapori da molto dimenticati.

PIETRO LEEMANN
pietro-leemann

Pietro fin da piccolo cresce con l’amore per la terra e la natura, dopo aver conseguito il diploma alberghiero ed aver lavorato con i maggiori chef di quegli anni anni, si radica in lui l’ideale che “noi siamo ciò che mangiamo”, che lo porta alla successiva scelta di diventare vegetariano. Da sempre ammaliato dalle culture orientali emigra in Estremo Oriente dove soggiorna, per due anni, tra Cina e Giappone dove insegna alla prestigiosa scuola di cucina di Osaka. Questa esperienza, che lo segna profondamente, diventa la chiave di volta per il suo futuro successo, al suo ritorno, infatti, decide di aprire un ristorante, Joia, dove dar vita a una cucina che ha come pietra miliare il rispettare i doni della natura.

TAL RONNEN
tal-ronnen

Soprannominato “The Concious Cook”, viene anche amorevolmente chiamato “chef delle star”, ha lavorato con passione per molti di esse, celeberrima è la dieta depurativa dei 21 giorni di Oprah stilata e cucinata direttamente da Ronnen. La sua formazione si basa principalmente sull’esperienza, avendo lavorato nei più rinomati ristoranti vegan del mondo ha imparato a creare un connubio di sapori squisiti al palato.

BEVERLY LYNN BENNET
Beverly-lynn-bennet

Colonnista ormai nota sul VegNews Magazine, Beverly è vegetariana da più di 20 anni e da sempre attenta al rispetto degli animali, dell’ambiente e del proprio corpo, è autrice di svariati libri vegetariani, vegani e gluten-free. Nelle sue ricette cerca sempre di utilizzare prodotti di agricoltura biologica, e gira per gli States promuovendo questa sua idea di cucina, espandendola così al maggior numero di persone possibili.

Insomma, di chef veg ce ne sono in giro per il mondo, certo, non sono molti come gli altri, ma stanno cercando trasmettere il loro amore e rispetto per gli animali e la natura a chiunque abbia una mente ed un cuore aperto a nuove prospettive.

Seguici su facebook, twitter, pinterest

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *