Margherita Hack

Buon compleanno Margherita Hack!

Buon compleanno Margherita Hack!

Ricorre oggi, 12 giugno, il compleanno di una donna simbolo per la cultura italiana, Margherita Hack. La “signora delle stelle” da qualche tempo si è ritirata a vita privata, ma non manca mai di dare la propria opinione sui più importanti temi di discussione, come mai l’ha fatto in passato. Laureata in fisica, per oltre trent’anni docente di astronomia presso l’Università di Trieste, l’astronoma di origine fiorentina, è stata anche la prima Direttrice dell’Osservatorio astronomico di Trieste e, grazie alla sua attività come docente e ricercatrice, ha dato forte impulso alla creazione dell’attuale Dipartimento di astronomia triestino. È stata insignita di diversi premi, fra i quali il Premio della Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri, per Il suo impegno nella divulgazione scientifica e negli anni ha pubblicato numerose opere di argomento astronomico, ma non solo. La signora Hack non ha mai negato la sua opinione su temi quali la religione, descritta dal punto di vista di un’atea, figlia di padre protestante e madre cattolica, la politica, alla quale ha partecipato attivamente, la ricerca sul nucleare e i diritti civili. Inoltre, da sempre animalista convinta e vegetariana sin dalla nascita, in numerose occasioni ha espresso chiaramente la sua avversione al consumo della carne. Nel 2011 ha pubblicato il saggio Perché sono Vegetariana (edizioni dell’Altana), nel quale attraverso esperienze personali e citazioni di vegetariani del passato spiega come lo sfruttamento degli animali per la loro carne si possa paragonare a una vera e propria ecatombe. Oggi è il compleanno di una portatrice sana di cultura, che ama e rispetta il mondo e ha come obiettivo la divulgazione di questo suo stesso amore e rispetto per questa nostra “casa”. Tanti auguri “signora delle stelle” che trasmetti il sapere con il sorriso di chi ama e crede in quello che fa.

Seguici su facebook, twitter, pinterest.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *