Tutti al mercato: i nostri consigli per fare acquisti!

La spesa al mercato è salutare, permette di socializzare e molto spesso di stare all’aria aperta. Frequentate abitualmente il mercato o siete alle prime armi? In ogni caso qui trovate i nostri consigli per fare acquisti intelligenti e ricavare il massimo!

Programma! Pronti, partenza, via!

Soldi, borse per la spesa, borsa frigo. Preparare tutto e arrivare per tempo è l’ideale per trovare una maggiore varietà e freschezza di prodotti, all’apertura ci sarà poca gente e quindi più possibilità di parlare con i venditori. Se invece cercate il risparmio, arrivate per ultimi, quando si avvicina l’orario di chiusura. Potrete trovare sconti importanti: c’è bisogno di liberarsi della merce soprattutto per quanto riguarda gli alimenti deperibili.

Il mondo è bello perchè è vario

Girovagate fra i prodotti, prestate attenzione e…dimenticate la solita lista della spesa! Provate a comprare qualcosa di diverso dal solito che magari vi stupirà, l’offerta è sempre molto ampia, nuovi frutti e verdure potrebbero riservarvi delle belle sorprese e potrete provare nuove e gustose ricette.

Parla con me

Il mercato è un posto colorato, caotico, allegro: approfittane! Comunica, chiacchiera, scambia idee, consigli e opinioni con chi sta dietro il banco e chi sta facendo acquisti proprio come te.

Occhio al portafogli

Anche al mercato ci si può ritrovare col portafoglio vuoto in un attimo: informati sui prezzi prima di acquistare, ma senza esagerare, se qualcosa ti fa veramente impazzire concediti di spendere qualcosa in più per un piccolo piacere da regalarsi ogni tanto.

Assaggia

Al mercato le cose funzionano un po’ diversamente dal solito, la maggior parte dei venditori ti incoraggerà a fermarti, annusare e assaggiare prima dell’acquisto. Approfittane: puoi verificare l’effettiva qualità della merce e approfittare per concederti uno spuntino salutare!

Gita in famiglia

Porta con te i bambini, può trasformarsi in una gita educativa e divertente. Sentirsi coinvolti li invoglierà ad assaggiare i prodotti che loro stessi hanno scelto. Vedere da dove provengono e incontrare chi produce le cose che trovano a tavola ogni giorno è una lezione semplice ma fondamentale.

Biologico ma non troppo

Non intestardirti sui prodotti biologici, in molti casi per i piccoli produttori la certificazione è difficile da ottenere nonostante non facciano uso di prodotti chimici e pesticidi perché la procedura è lunga e costosa. La maggior parte dei contadini ha una clientela fidata che conosce i loro prodotti, quindi non ritengono necessario ottenere la certificazione. Avete ancora dubbi? Chiedete!

Chi la dura, la vince!

Comprate frutta e verdure che vi permettano di fare salse, sughi, marmellate o semplicemente che si possano congelare. Vi permetterà di prolungarne la durata e di avere una maggiore varietà di prodotti da consumare tutto l’anno!

Cosa state aspettando? Domani mattina tutti al mercato!

Seguici su facebook, twitter, pinterest

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *