Come sostituire le uova

Non sapete come sostituire le uova? In effetti, non è così semplice, dato che moltissime ricette prevedono l’utilizzo di uova sia come legante sia come elemento che facilita la lievitazione, soprattutto se si tratta di dolci. Quindi se siete vegani o, semplicemente, vi siete trovati all’ultimo senza uova in frigo, non disperate! Qui sotto trovate alcune soluzioni per risolvere il problema.

1 uovo corrisponde a:

  • 1/2 banana matura schiacciata;
  • 1/4 di mela cotta o grattugiata;
  • 1 cucchiaio di purea di prugne;
  • 1 cucchiaio di semi di lino macinati cotti a fuoco lento in 3 cucchiai di acqua bollente per 2 minuti;
  • 1 cucchiaio di sciroppo d’acero (attenzione che si tratta di uno sciroppo molto zuccherato!);
  • 2 cucchiai di fecola di patate e due cucchiai di acqua;
  • 60 gr di tofu seta (questo ingrediente appesantisce il composto quindi sarà necessario utilizzarlo come legante piuttosto che come lievitante);
  • 60 gr di yogurt di soia.

1 albume corrisponde a:

  • 1 cucchiaio di fiocchi di agar agar con 1 cucchiaio d’acqua. Una volta ben mescolati lasciare in freezer per 5 minuti.

Infine, in commercio è possibile trovare dei prodotti che sostituiscono le uova come il No Egg e il Ener-G e sono molto adatti ai preparazioni croccanti, come i biscotti. Questi si possono anche riprodurre in casa seguendo questa semplice ricetta:

  • 1 cucchiaino di lievito, 1/2 cucchiaino di bicarbonato, 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di acqua.

Seguici su facebook, twitter, pinterest

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *