Quando si segue una dieta vegana ci si scontra con un ostacolo non indifferente, ovvero, sostituire le uova! Sapere sostituire le uova è utile non solo per chi vuole seguire la cucina vegetariana e vegana ma anche per chi soffre di intolleranze o semplicemente desidera alimentarsi in modo più leggero e salutare.

La funzione dell’uovo in cucina

Come ben saprete, non si tratta di un compito facile. L’uovo può servire per le panature, come collante per polpette e impasti o per rendere dorate le superfici di dolci, quiche, pagnotte e molto altro. Ma la funzione più importante svolta dalle uova in cucina è quello di coadiuvante tecnologico negli impasti lievitati.
La presenza delle uova in un impasto permette di creare un dolce dalla struttura ben lievitata che non collassa su se stessa. Questo accade perché le albumine presenti nell’uovo, quando avviene la cottura, formano un gel in grado di sostenere l’impasto.

Esistono alcuni trucchi per sostituire le uova utilizzando ingredienti comuni e spesso sempre presenti nelle nostre cucine. Le dosi che riportiamo qui sotto si riferiscono alla sostituzione di 1 uovo:

11 modi per sostituire le uova:

  1. 1 cucchiaio di semi di lino + 3-4 cucchiai d’acqua da frullare per 1-2 minuti.
  2. 1 cucc.ino di semi di chia + 70ml acqua, da frullare e lasciar riposare per 15 minuti.
  3. 1/2 banana schiacciata (l’odore della banana non scomparirà del tutto, usatelo nei dolci)
  4. mescolare 2 cucchiaini di fecola di maranta + 3 cucchiai d’acqua
  5. 3 cucchiaini di burro d’arachidi
  6. mescolare 1 cucchiaio di polvere di proteine della soia + 3 cucchiaio d’acqua
  7. 2 cucchiaini di fecola di mais + 3 cucchiaini d’acqua, mescolare
  8. 60g di purea di mele
  9. mescolare 2 cucchiai di polvere lievitante, 2 cucc.ini d’acqua, 2 cucchiaini olio
  10. 60g di tofu vellutato
  11. mescolare 3 cucchiaini di farina di ceci + 3 cucchiaini d’acqua

Sostituire le uova nelle panature

Ecco due utilissimi consigli per sostituire le uova nelle panature:

– fate una pastella con farina di ceci e acqua (un cucchiaio d’acqua per ogni 2 di farina di ceci). Una volta immerso il cibo nella pastella passatelo nel pan grattato o nella farina di polenta

– preparate una pastella unendo 2 cucchiai di latte di soia o d’acqua con un cucchiaio di farina o di amido di riso o fecola.

Sostituire le uova per dorare i lievitati

Solitamente si usa il burro o l’albume dell’uovo per spennellare la superficie dei lievitati, nella cucina vegana invece ci sono due sostituti delle uova molto efficaci:

– una miscela di 2 cucchiai d’acqua e 1 cucchiaio di malto

– spennellare sulla superficie del dolce o dell’impasto salato del latte di soia

 

 

4 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *