Le monoporzioni potrebbero evitare gli sprechi alimentari

Da compratori attenti e coscienziosi ci preoccupiamo spesso di acquistare prodotti freschi al chilo per spendere meno e non acquistare troppo imballaggio, ma non consideriamo come le monoporzioni potrebbero evitare gli sprechi alimentari. Infatti, anche se costano generalmente di più, le mono-dosi prevengono lo spreco di cibo, poiché contengono la quantità di alimento che effettivamente consumeremo. E se sembra che queste piccole confezioni poi producano più rifiuti, forse è il caso di riconsiderarle in quelle occasioni in cui prevediamo che non riusciremo a mangiare, prima della scadenza, una determinata quantità di cibo. Il problema dello spreco alimentare sta diventando sempre più significativo, dal momento che si calcola che, al giorno d’oggi, circa un terzo del cibo prodotto sul nostro pianeta viene buttato o scartato. L’uso di imballaggi sempre più sofisticati e accattivanti (alcuni di questi, però, sono anche biodegradabili!) è diffusa principalmente nelle zone più ricche del mondo e, paradossalmente, anche se nei paesi più poveri per trasportare e mantenere il cibo, l’imballaggo è quasi inesistente, gli sprechi alimentari sono nettamente inferiori rispetto a quelli del “mondo sviluppato”. Ciò deriva da una generale noncuranza nei confronti dell’ambiente, dalle offerte che attraggono con confezioni giganti a prezzi stracciati o con le formule convenienza come il “2×1”, ma allo stesso tempo da un’atteggiamento troppo zelante. Acquistiamo in grandi quantità per risparmiare e utilizzare meno imballaggio possibile (sacchetti, scatole etc.), ma poi rischiamo di non riuscire a consumare tutto quel che compriamo prima che questo cibo vada a male. L’acquisto quindi andrebbe sempre fatto non solo con una certa consapevolezza ecologica, ma anche in relazione alle nostre capacità di mangiare il cibo entro la data di scadenza. Senza questa accortezza non sprechiamo solo materiale d’imballaggio, ma anche cibo e denaro. Ed è a questo punto che le mono-dosi ci tornano utili! Quindi la prossima volta che ci troviamo a fare la spesa, non pensiamo soltanto alle nostre tasche comprando in relazione alle offerte: dato che queste mini porzioni esistono, usiamole nel momento in cui sappiamo che possono farci risparmiare fatica e cibo avanzato!

Seguici su facebook, twitter, pinterest

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *