Consigli utili per avere verdure fresche più a lungo

A volte andiamo a fare la spesa e siamo colti da shopping compulsivo, ci andiamo a stomaco vuoto o per questioni di tempo possiamo rifornire frigo e dispensa soltanto una volta a settimana e quindi riempiamo il carrello il più possibile: le verdure se non consumate in fretta rischiano di deteriorarsi prima di poterle mangiare, ecco alcuni consigli per mantenerle fresche più a lungo!

  • Le carote, una volta private del ciuffo verde, si mantengono più a lungo se riposte in frigo in un contenitore chiuso e ben inumidite. Ricordate che i ciuffi di carote non vanno assolutamente buttati e si possono utilizzare per molte ricette!

  • Per far si che il vostro sedano non marcisca velocemente basterà riporlo in un vaso non troppo alto o in una ciotola piena d’acqua.

  • Le zucchine, invece, durano di più se avvolte in un canovaccio e lasciate sul bancone della cucina o in frigo.

  • Non serve che mettiate le melanzane in frigo! Si mantengono benissimo anche a temperatura ambiente, il trucco sta nel non lavarle fino a che non è il momento di preparare una qualche ricetta!

  • Le biete si conservano a lungo se private delle cime e riposte in un contenitore aperto, coperto da uno straccio umido.

  • Cipolle, scalogni, aglio e patate vanno tenute in un luogo buio o in un contenitore arieggiato che non lasci trapassare la luce.

  • I pomodori si mantengono meglio sul bancone della cucina piuttosto che in frigo.

  • Tenete i peperoni lontano da luoghi umidi e manteneteli belli asciutti.

Seguici su facebook, twitter, pinterest

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *