5 modi per riutilizzare la birra avanzata

Una birra lasciata aperta troppo a lungo o semplicemente avanzata dopo la cena può tornarci utile in molti modi anche al di fuori della cucina, scopriamo assieme come!

Rose e gerani rigogliosi:

Non ci crederete ma è così: la birra che non beviamo a far crescere belle e forti le nostre piante! Offriamo di tanto in tanto un bicchiere di birra ai gerani per irrobustirli e tamponiamo le loro foglie con dei batuffoli di cotoni imbevuti di birra chiara per farle risplendere. Usiamolo anche con le rose: infatti, basta aggiungere una dose di 3 cucchiai di birra in 10 litri d’acqua con cui annaffierete le rose per favorire la formazione di nuovi boccioli.

Piante sempre più forti e belle:

Un fertilizzante eccezionale si prepara con una lattina di birra chiara, una tazza di sale inglese, due di acqua e due di ammoniaca: spruzzate e vedrete come cresceranno forti e vigorose le vostre pianticelle!

La vecchia bigiotteria riprende vita:

É normale che, col passare del tempo, la bigiotteria tenda a sporcarsi o ad ossidarsi un po’. Con un panno intinto in qualche goccia di birra indosserete di nuovo orecchini e bracciali che avevate lasciato da parte, rendendoli ancora più splendenti di prima.

Mobili come nuovi:

Senza ricorrere all’acquisto di costosi detergenti per legno, passiamo un panno morbido con qualche goccia di birra sulla superficie dei mobili, riprenderanno colore e lucentezza.

SOS macchie:

Se siete al ristorante e vi macchiate, tamponate la zona interessata con un tovagliolo intinto nella birra e acqua gassata. Una volta a casa lavate tutto in lavatrice e la macchia sparirà!

Seguici su facebook, twitter, pinterest.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *