Le migliori ricette ci cucina vegana in una categoria dove trovare delle raccolte favolose con tutto il meglio del web.

Pasta fredda: 3 ricette veloci e tanti consigli utili

Siete pronti? Ecco le nostre 3 migliori ricette della pasta fredda. La pasta fredda è uno di quei piatti semplici da realizzare che con poco lavoro offrono davvero tanta soddisfazione. Non solo. Questo piatto si presta molto bene alla creazione di versioni originali e particolari che potete condividere con tutta la famiglia in casa e fuori casa.

Ricette, consigli e segreti per preparare la vostra pasta fredda speciale

Per questo abbiamo deciso di darvi non solo le nostre ricette, ma anche qualche piccolo segreto per pensare creativamente le vostre paste fredde. Ricordate che la cucina non è un luogo di pura ripetizione, ma di interpretazione e creazione. Insomma, scatenate la vostra fantasia a grido di…

Abbasso i fornelli! Una ricetta estiva

Pasta fredda! Ecco il grido di battaglia 😉 Perché ormai l’avrete capito… Ogni anno arriva l’Estate! E quando arriva l’estate si smette di fare la zuppa. Anche il forno si usa meno. Chi ha voglia di accenderlo con questo caldo?? E… diciamoci la verità! Nemmeno i fornelli ci stanno più tanto simpatici: questi piccoli diavoletti caldi e fiammeggianti! Quello che solo qualche mese fa era casetta ora è afa… Meno fuoco possibile, meno calore possibile, qualcosa di semplice, ma anche particolare, creativo. E che magari ci permetta di non accendere i fornelli il giorno dopo. Pasta fredda appunto!

Creare la vostra pasta fredda vegan

Come ho già detto la pasta fredda ci offre a un sacco di possibilità di variazione. Ogni particolare, ogni ingrediente può essere declinato, tolto, aggiunto, ripensato. Il ventaglio delle ricette possibili è davvero vasto. Promesso! Alla fine dell’articolo avrete le nostre ricette. Prima però qualche consiglio per l’invenzione delle vostre versioni.

Che sia pasta e che sia fredda!

Per preparare qualcosa di diverso dal solito prima di tutto bisogna pensare a ciò che dovrebbe rimanere uguale: il tema. Che variazione sul tema dimentica completamente il tema di partenza? Qui lo dice la parola stessa: Che sia (1) pasta e (2) fredda. Immagino! Lo sapevate. Ma provate a pensarci… Anche questi due elementi non sono poi così fissi. Anche qui… Anzi! Proprio da qui cominceremo a cambiare le carte in tavola.

La scelta della pasta

Non esiste solo un tipo di pasta. Già qui possiamo scegliere: integrale, di farro, senza glutine se non volete o non potete mangiare glutine… Questa decisione andrà a cambiare radicalmente la tela sulla quale aggiungere gli altri ingredienti, a partire dalla consistenza di base del piatto. La grana della pasta che scegliete e il suo gusto saranno incredibilmente efficaci sul risultato finale. E poi, non dimenticatelo!, c’è anche la forma: farfalle, penne, conchiglie… ce n’è per tutti!

Freddo e crudo: un’insalata di pasta fredda.

Provate a pensare la vostra ricetta come un’insalata di pasta fredda. Che ve ne pare? E come nelle insalate, occhio a non confondere il concetto di freddo con il concetto di crudo. La pasta fredda non va per forza abbinata a ingredienti a crudo. Possiamo per esempio saltare un po’ di broccolo, tostare della frutta secca, abbrustolire una fetta di tempeh… Certo, aggiungeremo tutto, poi, a freddo. Ma non necessariamente dobbiamo pensare a un condimento crudista.

Tanti ma non tutti uguali: pensare le tipologie di ingredienti

Un altro consiglio è di pensare alle diverse categorie di ingredienti: verdura, erbe, spezie, frutta, sostituiti ecc. Ognuna di queste tipologie ha caratteristiche diverse e difficilmente un ricetta sarà completa senza almeno una combinazione di due/tre categorie diverse nel condimento. Non necessariamente dovremo attingere a tutte le tipologie, la cucina non è una questione di necessità. Solo prendetele in considerazione, pensateci… e vi si apriranno mondi nuovi e fantastici!

Taglio e olio: pesto, dadolata e foglie

Termino questa introduzione con un’ultimo suggerimento. Molto si gioca sul taglio. Pensate alla sensazione che volete in bocca e decidete se fare un pesto, o una dadolata o fare un pesto con alcuni ingredienti e una dadolata con altri. Pensate a quanto grossa volete la dadolata… Immaginate solo l’abisso che c’è tra un pesto di basilico e le foglie intere sparse… Avete capito insomma! Infine non date per scontato l’olio d’oliva. Primo: ci sono tanti tipi di olio d’oliva. Secondo: sebbene in molti casi l’olio di oliva sia la scelta migliore, ci sono anche altri oli che potrebbero fare al caso vostro. Non si sa mai…

Pasta fredda vegana: le nostre ricette

E finalmente le ricette. Per ogni ricetta troverete il link cliccabile alla fine di ogni presentazione. Due delle ricette (la prima e l’ultima) rimandano a loro volta e due preparazioni di base molto interessanti che vi consiglio di provare!

La classica: la pasta fredda vegetariana in chiave vegan

pasta fredda vegana

Olive, basilico, pomodoro, feta vegan… Visto? L’oliva e il pomodoro (tecnicamente due frutti), il basilico (un erba) e la feta vegan (un sostituto della mozzarella: cliccate qui per la nostra ricetta della feta vegan). Sembrava buttata lì… E invece la tradizione ci trasmette una pasta fredda veloce ma non scontata: la ricetta è pensata su più categorie e risulta così completa. Noi la proponiamo con le pennette, seguendo il tema della classicità ma qualsiasi pasta corta è la benvenuta. Cliccate qui per la nostra ricetta completa.

La stagionale: Pasta fredda integrale con pesto di rucola, fave e asparagi

Pasta fredda fave asparagi

La ricetta qui proposta è una stagionale, primaverile per la precisione, con fave e asparagi. La pasta integrale offre alla bocca un sensazione più sgranata, più povera, più semplice. Ma è tutt’altro che un difetto: è la sua vera forza. Il pesto di rucola costituisce il completamente di questo quadro silvestre. Come vedrete la preparazione prevede la cottura del condimento, sebbene si tratti di una pasta fredda. Il risultato è sensazione, molto particolare e gustoso. Cliccate qui per la nostra ricetta completa.

La particolare: Pasta fredda ai peperoni e limone sotto sale

Pasta fredda ai peperoni e limone sotto sale

La ricetta di questa pasta è la più particolare e richiede un ingrediente piuttosto difficile da reperire: i limoni sotto sale. L’unica vera soluzione è l’autoproduzione (cliccate qui per la ricetta dei limoni sotto sale) ma per fare questo avrete bisogno di un po’ di tempo. L’alternativa è quella di usare semplicemente del limone tritato finemente (con buccia mi raccomando!). Anche così sarà squisita. Ma se volete davvero toccare il cielo con un dito organizzatevi un paio di mesi prima e preparate i limoni sotto sale!! Credetemi… Cliccate qui per la nostra ricetta completa.

10 ricette con la zucca

Finalmente arriva l’autunno, colori meravigliosi lungo i viali alberati e i primi freddi che si fanno sentire e ci fanno venire voglia di coccole e di un camino acceso! A dire la verità, questa stagione ci fa ingolosire un sacco e per questo abbiamo pensato di rendere onore all’ingrediente più autunnale di tutti, la zucca! Zucche di tutti i tipi, dalla sinuosa zucca violina, alla gigante zucca di Halloween da intagliare e accendere come una lanterna la notte di Ognissanti. Simpatica, dolce e cremosa, la zucca riempie la casa di un arancione gioioso e si presta a mille deliziose preparazioni, dolci o salate.
Ecco le 10 ricette con la zucca che dovete assolutamente provare!

1) Zuppa di zucca e carote thai

2) Vellutata di zucca violina

3) Crocchette di okara e zucca

4) Zucca al forno speziata

5) Muffin alla zucca

6) Polpette speziate di lenticchie e zucca

7) Crema di zucca e finferli

8) Farro con zucca alla curcuma e menta

9) Risotto alla zucca e amaretti

10) Come intagliare la zucca di Halloween

Ora rimane a voi decidere quale provare! Commentate scrivendoci la vostra opinione!

Quando l’estate si fa sentire, abbiamo più voglia di qualcosa di fresco e leggero.
Ecco che la cucina vegana è perfetta per soddisfare questa voglia di freschezza e basteranno pochi buoni ingredienti ben abbinati per dare vita a dei primi vegani estivi, freschi e veloci!

Primi vegani estivi: la nostra top 5

Tra le nostre ricette di primi vegani abbiamo scelto ricette facili e veloci, con le verdure di stagione e qualche piccola accortezza per far uscire le vostre creazioni più saporite e creative!
Ma quali sono i principi base che usiamo per creare le nostre ricette? Usare la fantasia e dei fondamentali storici e scientifici, ci aiuta ad abbinare gli ingredienti in modo non scontato e pur sempre gustoso, senza tralasciare l’aspetto nutrizionale.
Ma vediamo le ricette!

1. Carbonara Vegana


Al primo posto un must per noi di Vegano Gourmand! Questa ricetta, studiata dallo chef Martino Beria lascia stupiti tutti! Quando ne parliamo agli onnivori, le reazioni sono delle più varie, ma quando poi si assaggia la nostra carbonara vegana si rimane solamente stupiti dalla sua bontà e semplicità! Oltretutto è nutrizionalmente completa 🙂

2. Pasta al forno veg


Tra i nostri primi vegani estivi preferiti la pasta al forno non può mancare! Maccheroni o penne rigate non fa differenza: un po’ di buon pomodoro, qualche melanzana, e il gioco è fatto!

3. Nasi Goreng


Quando abbiamo voglia di un primo piccante e saporito questo fa proprio al caso nostro! Tutte le spezie indonesiane in questo nasi goreng si fanno sentire assieme a qualche verdura saltata! A noi piace tanto abbinarlo agli spiedini di soia!

4. Pasta con crema di zucchine e pomodorini caramellati


Una pasta cremosissima per questo primo da favola! La semplicità del sugo unita all’arroganza del pomodoro caramellato rendono il giusto contrasto per una sensazione unica!

5. CusCus estivo


E per finire in bellezza un ottimo cuscus con tanti ingredienti freschi e saporiti come i nostri limoni sotto sale e tanta menta!

Le classiche polpette a base di carne hanno un po’ stufato, diciamocelo. Spesso sottovalutiamo il potenziale creativo di un piatto così semplice e veloce. Avete mai pensato di realizzare una ricetta di polpette vegetali senza carne e senza uova? I legumi, le verdure e i cereali ci danno la possibilità di creare tantissime varianti di polpette vegan buonissime e, allo stesso tempo, light!

Queste sono un piatto ideale anche per i bambini, spesso ostili nei confronti della verdura. Con delle polpette vegetariane, infatti, potrete presentare le verdure ai vostri piccoli in una combinazione facile da realizzare, sfiziosa e nutriente.

Le polpette sono anche il piatto ideale per noi adulti. Semplici e veloci, le ricette vegan che vi proponiamo saranno un piatto ideale da realizzare dopo un’intensa giornata di lavoro o per stupire degli invitati con un aperitivo originale che non appesantisce.

Polpette vegan: la nostra top 5

Le nostre migliori ricette di polpette vegetali sono un misto tra polpette da cuocere al forno e fritte. Inoltre, sono a base di diverse verdure, abbiamo le melanzane, le zucchine, gli spinaci, la zucca; e cereali come l’avena, il miglio; e ancora legumi come le lenticchie e la farina di ceci.

Come otterremo il collante sostitutivo delle uova? Beh, vedrete che in ogni ricetta ce ne sarà uno. I legumi già di per sé hanno una consistenza perfetta per poter prescindere dalle uova nelle ricette di polpette e burger in cui li usiamo. La farina di ceci è un ottimo esempio ampiamente utilizzato nella cucina vegana. Ma c’è anche la farina normale o la farina di glutine. Le polpette senza uova risulteranno molto più leggere, vedrete!

1. Polpette speziate con lenticchie, spinaci e zucca

Iniziamo con una ricetta che può essere resa più light con la cottura al forno o più sfiziosa con la frittura. Il punto forte di queste polpette vegane a base di lenticchie è sicuramente il tocco speziato della curcuma, le cui proprietà benefiche sono ben risapute. In soli 35 minuti otterrete delle gustosissime polpette vegetali!

2. Polpette vegetariane IKEA

Chi non fa un salto da IKEA senza togliersi un breve ma intenso sfizio culinario? E se è vero che andare da IKEA richiede un bel po’ di energie, le polpette vegetariane e vegane IKEA a base di avena, farina di ceci e di glutine sono la cena perfetta dopo una giornata di spese pazze.

3. Polpette di zucchine e menta

 Zucchine e menta… l’accoppiata perfetta! Imbattibili per la facilità di preparazione, queste polpette di verdure hanno la farina di ceci come base per amalgamare il tutto. Sicuramente più leggere rispetto ad altre polpette vegetariane a base di cereali o legumi, si adattano bene a tutti i gusti e sono perfette soprattutto d’estate. Cuocetele in padella con un filo d’olio o al forno!

4.Polpette di miglio e melanzane

A base di miglio, un cereale molto nutriente, questa versione di polpette vegane è sicuramente più consistente di altre ed adatta non solo per un antipasto, ma anche per un secondo piatto con contorno. Inzuppate nello tzatziki (vegano) o nella salsa di pomodoro, poi, sono ancora più gustose. Fra gli ingredienti, spezie come cumino e curcuma faranno anche il loro.

5. Polpette con verdure e miglio

Altre polpette a base di miglio, questa volta con più verdure, peperoni vari e porro. Sono perfette da fare al forno e sono anche queste perfettamente abbinabili allo tzatziki. Dei semi di sesamo nero nell’impasto daranno un po’ di brio al risultato finale. Anche per questa ricetta, una mezz’oretta abbondante ed è fatta.

Ecco dieci ricette di secondi piatti vegetariani molto gustosi, facili e veloci da preparare. Se siete vegetariani e vegani, o semplicemente volete variare la vostra dieta valorizzando le verdure, ti suggeriamo queste 10 ricette vegetariane tra cui scegliere il secondo piatto da realizzare quest’oggi… dalle polpette vegetariane dell’IKEA al tofu impanato, dalla frittata di ceci al seitan tonnato. Ottimo anche il tempeh con verdure, le cotolette di seitan ai funghi o gli hamburger vegetariani.

Le 10 migliori ricette di secondi piatti vegetariani

Di secondi piatti vegetariani e vegani ne abbiamo proposti molti negli anni, ma dobbiamo ammettere che tra tutti ve ne sono alcuni che si distinguono per essere secondi particolarmente sfiziosi, facili e veloci. Vedrete che vi proporremo ricette basate anche su prodotti non proprio nostrani, come il tofu, il seitan o il tempeh, ma nulla che oggi non si possa reperire facilmente nei nostri supermercati.

Se anche l’occhio vuole la sua parte, abbiamo provveduto a corredare ogni ricetta con foto. Siamo certi che ammirare il risultato finale vi aiuterà a scegliere la ricetta giusta per voi o per l’occasione.

Per leggere le nostre ricette di secondi vegetariani, cliccate sulle foto!

1 - Polpette vegetariane Ikea

Volete imparare come preparare le polpette vegetariane ikea? Seguite la nostra ricetta di questo secondo vegetariano e rimarrete piacevolmente stupiti!

Le polpette, si sa, sono un secondo piatto sfizioso e facile da consumare in ogni momento; sono anche l’ideale per i bambini, che di solito non ne lasciano avanzare nemmeno una. Ma le polpette vegetariane Ikea hanno anche la giusta combinazione di salse, ai frutti rossi, senape e cren. Provare per credere!


Polpette vegetariane dell’Ikea

2 - Tofu impanato alla quinoa

Una secondo vegetariano semplice semplice e super veloce per questo tofu impanato con quinoa soffiata, preparata dal nostro chef Martino Beria.

Il tofu impanato con quinoa è un secondo vegetariano (e vegano) che vuole valorizzare il tofu. Una ricetta vegetariana ideale per chi ama il tofu ma è a corto di ricette e modi per cucinarlo.


Tofu impanato

3 - Tempeh con verdure

Il tempeh con verdure è una ricetta vegetariana che vi invitiamo a provare per scoprire questo alimento ricco di proteine vegetali che viene dalla tradizione orientale!

Ai più temerari potrebbe interessare sapere che il tempeh si può fare anche in casa. Qui ti forniamo il procedimento.


Tempeh con verdure

4 - Scaloppine di seitan con i funghi

Oggi abbiamo trovato degli shiitake freschi e abbiamo avuto un’idea: portiamo in tavola un delizioso secondo piatto vegetariano di seitan e funghi shiitake!

Gli amanti dei funghi ameranno questo piatto. Lo shitake, poi, è un fungo dal sapore deciso e aromatico che valorizzerà il seitan e apporterà dei buonissimi nutrienti.

Scaloppine di seitan con i funghi

5 - Hamburger vegetariano

Tra i secondi vegetariani non poteva mancare un bell’hamburger vegetale, un piatto rivalorizzato negli ultimi anni, che da junk food si ripropone sulle nostre tavole in versione vegana. In questa ricetta, poi, lo chef Martino Beria ha cercato di ricreare il sapore e la consistenza dell’hamburger di carne con mais, semi di girasole e seitan. Cosa aspettate a provarlo?


Hamburger vegetariano

6 - Seitan tonnato

Ecco il seitan tonnato vegan, una ricetta vegetariana non solo per l’estate ma da preparare tutto l’anno, con un po’ di pane sempre a portata di mano per far scarpetta!

Questo vitello tonnato in chiave vegetariana è perfetto anche per le occasioni speciali. Farete un figurone!


Seitan tonnato

7 - Frittata di ceci

Che ne dite di una frittata vegana con un po’ di carciofi di stagione? E certo che ci stanno bene! Infatti usiamo la farina di ceci al posto delle uova! Questo è il segreto anche per realizzare una buonissima tortilla de patatas vegana.

La frittata di carciofi vegan è l’ideale anche per chi non può mangiare le uova.


Frittata di ceci

8 - Spiedini di seitan

Con gli spiedini di seitan alla piastra vediamo un metodo velocissimo per preparare il seitan e integrarlo nella nostra dieta non rinunciando al sapore! Un secondo vegetariano tra i più facili e veloci da realizzare che si presta ad essere abbinato a delle buonissime verdure, arrostite e non.


Spiedini di seitan

9 - Peperoni ripieni di fagioli

Che simpatici questi peperoni ripieni di fagioli! Sani e delicati sono il secondo piatto vegetariano perfetto! I fagioli, infatti, sono una grande fonte di proteine vegetali, un piatto ideale per vegetariani e vegani.


Peperoni ripieni di fagioli

10 - Tofu al cartoccio

Il tofu al cartoccio richiama gli ulivi, il mare e i profumi del Peloponneso! Provate questa ricetta vegetariana per fare un salto nei sapori della Grecia. Basta qualche minuto nel forno ed è fatta.

Questa ricetta è possibile provarla anche nella variante alla griglia. Basta sostituire la carta forno con la stagnola. Il tofu al cartoccio è anch’esso da annoverare tra i secondi vegetariani più rapidi da preparare.


Tofu al cartoccio

Altri secondi vegetariani

Questa è la nostra selezione di secondi piatti vegetariani. Se la nostra proposta non vi ha soddisfatti, sfogliate la nostra pagina di ricette di secondi piatti sia vegani che vegetariani. Ne troverete a bizzeffe!

Se cerchi delle maniere semplici e veloci per cucinare il tofu e renderlo allo stesso tempo più gustoso, qui ti proponiamo 5 ricette facili da realizzare.

Il tofu è un derivato della soia tipicamente insapore che, se cucinato o condito in un certo modo, può dare vita a piatti originali e saporiti. È inoltre un elemento essenziale della cucina vegetariana e vegana, grazie alla sua versatilità (di cui parleremo dopo) e all’apporto di proteine.

Noi della Cucinavegetariana.it abbiamo proposto vari piatti a base di tofu nel corso del tempo. Qui ti proponiamo una nostra selezione di quattro ricette con tofu salate e una dolce, rigorosamente vegane e vegetariane.

Come si cucina il tofu?

Una delle domande più ricorrenti sul tofu riguarda proprio il modo in cui cucinarlo. Il tofu può essere fatto alla piastra, saltato, fritto, al naturale, utilizzato nelle zuppe o nelle creme per dolci. E ti assicuriamo che, tranne il tofu crudo che molti trovano poco gustoso, le ricette a base di tofu che ne derivano sono tutte veramente appetitose. Nelle zuppe, un classico esempio è la famosa zuppa miso, oppure se preferite il tofu saltato, la nostra ricetta di tofu con verdure ne è un esempio.

Il tofu si può paragonare al formaggio, poiché deriva dalla cagliatura del latte ottenuto dalla spremitura della soia. Con esso condivide anche la versatilità di cui parlavamo prima. Non c’è da sorprendersi, pertanto, se viene impiegato in ricette sia dolci che salate e cucinato in vari modi. A differenza del formaggio, invece, il tofu è molto light, quindi è perfetto se vuoi eliminare grassi dalla tua dieta. Ovviamente potrà essere più o meno light a seconda del metodo di cottura prescelto. A questo proposito ti consigliamo la marinatura, la piastra o la cottura al forno, piuttosto che la frittura.

Se sei curioso di sapere non solo come cucinare il tofu ma anche come farlo in casa da zero, te lo spieghiamo qui.

5 ricette vegetariane con tofu

Il tofu, nonostante la sua origine orientale, si addice anche alla realizzazione di moltissime ricette occidentali, come la cheesecake, o ancora più vicine a noi, come il tofu alla mediterranea.

Di seguito te ne elenchiamo cinque. E non dimenticarti di farci sapere qual è la tua ricetta vegetariana a base di tofu preferita!

Tofu alla mediterranea

Pomodori, olive nere, capperi… ingredienti nostrani che con il tofu vanno a nozze. Il sapore intenso della ricetta alla mediterranea non può che rendere gustosissimo il tofu che, in cambio, dona consistenza e una buona dose di proteine al nostro piatto. Facilissima da realizzare, la ricetta del tofu alla mediterranea si serve del tofu saltato come metodo di cottura.

tofu-ricette-alla-mediterranea

Leggi la ricetta del tofu alla mediterranea

Tofu con verdure

Per un piatto completo, ricco di verdure e appagante, il tofu alle verdure è la ricetta che fa per te. Inoltre, la sua succosità è ideale per accompagnarlo con del riso al curry o al vapore. Un piatto dal trasfondo orientale, senza rinunciare alla bontà di zucchine, carote e sedano.

tofu-ricette-con-verdure

Leggi la ricetta del tofu con le verdure

Tofu al cartoccio

Questa ricetta con il tofu è un piatto velocissimo da realizzare e leggero. Inoltre, il gusto delicato e neutro del tofu si sposa bene con le olive nere, i capperi, i pomodorini e l’origano. Simile alla ricetta del tofu alla mediterranea per gli ingredienti impiegati, questa ricetta vanta un’elevata leggerezza, grazie alla cottura al cartoccio.

tofu-ricette-al-cartoccio

 Ecco gli ingredienti e il procedimento del tofu al cartoccio

Tofu impanato alla quinoa soffiata

Chi è alla ricerca di un modo per cucinare il tofu un po’ più originale, può scegliere di impanarlo con della quinoa soffiata. La chiave di questa ricetta è la combinazione della sofficità del tofu con il croccante della impanatura, a base di farina di ceci, erbe aromatiche e quinoa soffiata.

ricetta-tofu-impanato-quinoa

Fai click su tofu impanato alla quinoa soffiata per leggere la ricetta

Cheesecake vegana con tofu

Un modo per creare la crema della cheesecake vegana? E come se non con il tofu? La cremosità risultante dal tofu seta si adatta perfettamente a questa buonissima torta che, se tradizionalmente non tra le più leggere, potrà essere gustata priva di grassi animali.

tofu-ricette-cheesecake-vegan

Ecco qui la ricetta della cheesecake vegana con tofu

Leggi tutte le nostre ricette a base di tofu

Tante idee veg per l’aperitivo! E’ l’ora del veggie-hour!

Se i buffet di bar, locali e cicchetterie sono imbanditi di stuzzichini non proprio veg e a vegetariani e vegani non rimangono che olive e patatine in sacchetto da mangiucchiare insieme all’aperitivo, allora è proprio il caso di dare inizio a quel che noi chiamiamo il veggie-hour!

L’happy-hour dovrebbe essere un momento di condivisione e socializzazione a cui tutti dovrebbero poter partecipare e di cui tutti vorremmo godere, senza privazioni o sacrifici di nessun tipo. Quindi se non tutti i locali che frequentiamo ne sono all’altezza, vi mostreremo come può essere semplice e divertente organizzare un veggie hour a casa nostra, in salotto, in giardino o in terrazzo. Perché preparare qualche stuzzichino per accompagnare un buon calice di vino o un aperitivo non è un’impresa impossibile!

Stuzzichini, crostini, polpette… e chi più ne ha più ne metta

Ecco le nostre ricette consigliate, ce ne sono di tutti i tipi, per tutti i palati e di diversa difficoltà, per chi non ha molto tempo o dimestichezza in cucina, e per chi invece vuole stupire con qualcosa di molto speciale. Basta cliccare sul nome della ricetta per aprire la pagina!

A base di pane:
Crostini gorgonzola e pere
Bruschette al pomodoro
Friselle con pomodorini
Caponatina di melanzane
Sandwich vegano
Pizza vegana
Veggie wrap

Piatti unici veloci:
Farro con zucca e menta
Cous cous di broccoli
Cous cous estivo
Tabuleh

Polpette e crocchette:
Polpette di miglio e melanzane
Falafel
Polpette di miglio con verdure
Polpette di lenticchie
Crocchette di okara e zucca

Insalate:
Insalata di Quinoa
Insalata greca
Insalata di porcini
Insalata di patate

Altre sfiziosità:
Gazpacho
Salvia fritta
Champignon al forno
Spiedini di seitan
Guacamole

E da bere:
Mojito
Aperitivo analcolico di Azuki

Dalle nostre cucine auguriamo un buon veggie-hour per tutti (ma proprio tutti)!

Seguici su facebook, twitter, pinterest

Tisane: quattro ricette da non perdervi!

Abbiamo pensato a delle ricette per voi per aiutarvi a preparare delle ottime tisane! Le tisane non si bevono necessariamente in inverno o quando si è ammalati, ma sono una bevanda che consumiamo durante tutto l’anno a seconda delle esigenze. Le possiamo preparare in casa usando le piante che abbiamo raccolto durante le passeggiate in campagna o che possiamo eventualmente reperire in erboristeria. Una volta diventati esperti conoscitori delle erbe e dei frutti che vengono usati per preparare le tisane, potremo inventare le nostre ricette a seconda di quel che abbiamo a disposizione nella credenza o dei gusti che preferiamo. Noi vi consigliamo quattro ricette semplici e gustosissime: le dosi sono calcolate per 3 o 4 tazze che potrete a vostro piacere zuccherare con un cucchiaio di miele o sciroppo d’agave.

Tisana digestiva: zenzero e salvia

  • 400ml d’acqua
  • zenzero fresco grattugiato (circa 2 centimetri di radice)
  • 2-3 foglie di salvia
  • succo di mezzo limone

(tempo di infusione: 10 minuti) Questa tisana è perfetta dopo un pasto abbondante!

Tisana contro il raffreddore

  • 400ml d’acqua
  • 40gr fiori di sambuco
  • 20gr tiglio
  • 20gr erisimo
  • 20gr semi di rosa canina / gemme di pino

(tempo di infusione: 8-10 minuti) Da bere 2-3 volte al giorno bella calda e con un po’ di miele, ha un sapore delizioso e vi farà dimenticare del raffreddore.

Tisana drenante all’equiseto

  • 400ml d’acqua
  • 50gr di equiseto
  • 50gr di betulla
  • 50gr di mirtilli essiccati

(tempo di infusione: 10 minuti) Per sortire l’effetto drenante e anticellulite, si consiglia di berne 3 o 4 tazze nell’arco dell’intera giornata.

Tisana della buonanotte

  • 400ml d’acqua
  • 20gr melissa
  • 40gr tiglio
  • 10gr passiflora
  • 10gr petali di rosa (facoltativi)

(tempo di infusione: 5-6 minuti) Questa tisana distende le tensioni e concilia il sonno, bevetene una tazza mezzora prima di andare a dormire e…sogni d’oro!

Seguici su facebook, twitter, pinterest