Menù vegano di Natale

Menù vegano di Natale

Al Natale si collegano tradizioni culinarie molto legate alla carne, al pesce e alla selvaggina, ma per chi come noi segue un’altra corrente, abbiamo ideato questo menù vegano di Natale!

Questo menù non richiede tantissime ore di lavoro, né un gran dispendio di denaro, basterà preoccuparsi soltanto della qualità dei prodotti e il resto lo fanno i sapori e i colori di queste ricette. Se siete vegani o avete qualche ospite vegano per il giorno di Natale, questo menù vi verrà sicuramente utile per l’occasione!

Antipasto

Gli involtini di verze di Natale apriranno le danze con il loro colore e il loro sapore eccezionale! IMG_4200

Primo

A seguire, una crema di cavolfiore delicata e saporita, dai gusti semplici e confortanti degli ortaggi di stagione. IMG_4334

Secondo

Lo spezzatino di seitan è il piatto conviviale di questo menù, ottimo gustato caldo con una bella porzione di polenta taragna! IMG_4358

Contorno

Rinfreschiamo e stuzzichiamo il palato con una coloratissima insalata di fagioli! Insalata di fagioli

Vino da degustare durante il pasto

Servite durante il pasto un Primitivo del Salento a temperatura ambiente.

Dolce

Millefoglie vegan con crema di goji e kumquat, un dessert leggero e delicato, bellissimo da vedere e incantevole da assaporare: ecco un dolce tradizionale rivisitato in chiave vegan con dei gusti molto orientali. Millefoglie vegan

Vino da degustare con il dessert

Con il dessert, consigliamo di degustare un Passito di Pantelleria, secondo i vostri gusti o bello fresco o a temperatura ambiente.

Consigliamo di mettere in tavola anche una bella insalata di stagione, della frutta fresca e della frutta secca da sgranocchiare a fine pasto! Auguriamo a tutti un Buon Natale Veg!

Seguici su facebook, twitter, pinterest

Regali per amici vegetariani…e non!

Regali per amici vegetariani…e non!

Natale è arrivato e pensare a dei regali per amici vegetariani (o vegani) vi mette in crisi? Ecco qualche spunto e qualche idea concreta per trovare il regalo azzeccato non solo per i nostri amici veg, ma anche per quelli più salutisti o attenti all’ecologia e al risparmio. E chissà… magari potrete trovare queste idee interessanti anche per un onnivoro o, non si sa mai, anche per voi! Vediamo un po’ che ci siamo inventati:

Germogliatore

germogli2

Un germogliatore è sempre un ottima idea per chi ama l’autoproduzione e vuole risparmiare coltivando da sè i propri germogli da consumare nelle insalate o nelle zuppe! Ce ne sono di diversi tipi: il più economico, pratico e facile da pulire è sicuramente il germogliatore in plastica, ma lo troviamo anche nella versione in vetro e nella versione in terracotta o in ceramica. Ognuno di questi svogle perfettamente la sua funzione, anche se bisogna dire che il germogliatore in terracotta ha la proprietà di assorbire l’umidità in eccesso e di mantenere la temperatura ottimale.

Estrattore di succo a freddo:

estrattore

L’estrattore di succo a freddo, è un regalo molto apprezzato, soprattutto dai veri sostenitori di una dieta salutare! Questa macchina permette di estrarre il massimo del succo della frutta e delle verdure senza alterare le proprietà nutritive e con il minimo dello scarto! Ce ne sono di diversi modelli e il prezzo minimo si aggira intorno ai 150€. Se volete spendere un po’ meno, a un costo più contenuto trovate le centrifughe (a partire da 50-60€) che estraggono anch’esse succhi, ma tendono a produrre una maggiore quantità di scarti. Con l’estrattore è possibile produrre in pochi secondi dei succhi di frutta e/o verdura pieni di vitamine e antiossidanti, da integrare in una dieta sana ed equilibrata, perfetti anche in caso di diete dimagranti o per preparare succhi fatti in casa per i bambini. Insieme all’estrattore potete suggerire le ricette dei nostri succhi:
Centrifuga di barbabietola rossa, mela, carota e zenzero
Centrifuga abbronzante
Centrifuga energizzante

Vegetable Milk Maker

milk maker

Grazie al vegetable milk maker è possibile autoprodurre il proprio latte di soia, di avena, di riso e di farro! Può essere l’idea regalo perfetta per i vostri amici o parenti vegetariani o anche per chi tra i vostri cari è intollerante al latte vaccino e vorrebbe risparmiare preparando da sè il proprio latte vegetale. Lo si trova in negozi specializzati o in negozi di elettrodomestici ben forniti a un costo medio di 120€, ma si può risparmiare sul prezzo acquistando online.

Vaporiera

vaporiera

Un regalo azzeccatissimo per vegetariani e salutisti (ma non solo) è sicuramente la vaporiera! La cottura a vapore consente di preservare i nutrienti e le vitamine contenuti nel cibo senza alterarli o perderli, come succederebbe attraverso altri tipi di cotture. Inoltre è un tipo di cottura adattissimo per chi è a dieta perché consente di cuocere gli alimenti senza utilizzare grassi. Se ne trovano di molti tipi, anche se quello in ceramica e quello in bambù sono quelli più consigliati.

Collezione di spezie

spezie

Le spezie sono un dono molto particolare e molto apprezzato, insaporiscono e impreziosiscono i piatti che prepariamo e contengono moltissime proprietà utili al nostro organismo. Potete scegliere di regalare qualche vasetto di spezie ai vostri amici, scegliendo quelle che più vi piacciono o che più vi incuriosiscono. Se non avete molta fantasia, possiamo consigliarvi la curcuma, il cumino, lo zenzero e il cardamomo, perfetti per creare un curry personalizzato. In questo caso, il packaging è fondamentale: potete comprare dei vasetti carini (di vetro e ben sigillati) o riciclare dei vasetti di vetro e abbellirli con delle etichette scritte da voi e dei nastrini. Così facendo otterrete un regalo utile, economico e pieno di affetto per i vostri cari.

Seguici su facebook, twitter, pinterest

Natale fai da te: tante idee per un Natale economico e creativo

Natale fai da te: tante idee per un Natale creativo

Se cercate nuove idee per un Natale fai da te all’insegna della creatività, del risparmio e del riciclo, siete capitati nel sito giusto! Abbiamo selezionato per voi alcune idee carine e ingegnose trovate qua e là per la rete per rendervi le ricerche più facili e divertenti!

L’albero di Natale

albero di natale

Ecco un albero di Natale completamente riciclato e fatto con i tappi di sughero: non buttateli possono tornarvi utili!

Palline di Natale rinnovate e reinventate

pallina2
pallina di natale

Ma che belle queste palline tutte colorate! La prima è una pallina di Natale rossa, di quelle standard, completamente reinventata, dipinta con le mani in modo da disegnare dei simpaticissimi pupazzi di neve! La seconda, si fa con una pallina di polistirolo, spilli e tutti i bottoni che avete in casa!

La festa dei segnaposti

segnaposto feltro
segnaposto
bastoncini-di-cannella-segnaposto

Gli invitati sapranno subito dove sedersi, grazie a questi meravigliosi segnaposti di feltro o di carta, facilissimi da realizzare! Una coccola in più per i nostri ospiti nel giorno di Natale.

Portacandele? Ecco fatto!

portacandele
Portacandele_Natale_03

Idea ingegnosa quella di dipingere dei bicchieri da vino, rovesciarli e usarli come porta candele! Belli, no? Così possiamo riutilizzare dei vecchi bicchieri un po’ demodè o spaiati. E del vasetto riciclato, che ne pensate? Un’idea davvero rapida e molto efficace!

Segnaposti per tutti i gusti e…tutte le tasche!

portatovaglioli rosma
Portatovagliolo_filet-2

Basta qualche ramoscello di rosmarino o una bella passamaneria in tinta con la tovaglia per impreziosire i tovaglioli il giorno di Natale!

Seguici su facebook, twitter, pinterest

I mercatini di Natale più belli del mondo!

I mercatini di Natale più belli del mondo!

L’8 dicembre è da sempre la data simbolo dell’inizio del periodo natalizio: dalle grandi città ai piccoli paesini, tutti si vestono a festa per festeggiare il Natale. I mercatini di Natale, originari del centro Europa, sono il massimo simbolo di questo periodo in cui ci si riunisce attorno alla propria piazza dove riaffiorano sapori dolciastri e odore di legno che subito fanno ricordare quando da bambini giravamo tra queste bancarelle, magari sorseggiando del buon tè caldo mentre i nostri genitori il tradizionale vin brulé. Ecco a voi i mercatini più belli del Mondo intero!

Mercatini di Natale a Bolzano, il mercatino più grande d’Italia

Da sempre conosciuto per la sua unicità, il mercatino di Natale di Bolzano nasce nel 1990 riprendendo la tradizione tedesca. Situato nel centro della città, in un’atmosfera quasi surreale, il grande albero di Natale, ai piedi del quale si trova un grazioso presepe in versione rustica alpina, è attorniato da più di 70 espositori e diversi stand gastronomici pronti a coccolare ciascun visitatore.
Dal 29/11/2013 al 6/01/2014

Mercatino di Natale a Levico, il mercatino in collina

Posizionato nel secolare parco degli Asburgo, le luci che addobbano gli alberi segnano la via lungo la collina che i visitatori devono seguire per arrivare in cima; le casette, nascoste tra le fronde, ospitano i “polentai” sempre dediti a cucinare polenta ed offrire gustosi formaggi di malga ai passanti. In questo suggestivo ed incantato luogo, non può di certo mancare la presenza di Babbo Natale che raccoglie tutte le lettere dei bambini ed il Bosco degli Elfi, dove i suoi piccoli aiutanti sono pronti ad esaudire ogni desiderio.
Dal 23/11/2013 al 6/01/2014

Mercatino di Natale a Bressanone, un mercatino a 5 stelle

Collocato in piazza del Duomo e contornato da dimore centenarie, tra le quali si può tranquillamente passeggiare o fare un giro in carrozza come nel 1800, il mercatino di Bressanone è una delle mete del “percorso a 5 stelle” che comprende per altro i mercatini di Merano, Brunico, Vipiteno e Bolzano. Tra concerti in piazza e bancarelle di ogni genere che propongono articoli che seguono il motto “città dei presepi”, motto di quest’anno, potrete passare una giornata all’insegna del lusso a 5 stelle.
Dal 29/11/2013 al 6/01/2014

Mercatino di Natale a Roma, quando il Bernini si veste a festa

Da sempre il mercatino per eccellenza di Roma è quello di piazza Navona. La sua fortuna è data soprattutto dalla splendida posizione che vede le bancarelle snodarsi tra gli antichi palazzi e la celeberrima fontana del Bernini. Su questi banchetti troviamo molti addobbi porta fortuna, in particolare befane e le scope di saggina; al centro della piazza poi, si trova l’antica giostra con cavalli in legno ancora funzionante che continua di anno in anno a far sognare grandi e piccini.
Dal 24/11/2013 al 6/01/2014

Mercatino di Natale a Verona, quando Giulietta e Romeo passeggiano tra le bancarelle

Gemellato con la città di Norimberga, il mercatino di Natale di Verona riprende, a proprio uso, la tradizione del centro Europa, infatti i 60 espositori, che propongono prodotti artigianali di ogni genere, sono tutti di origine tedesca. L’atmosfera che si respira in piazza dei Signori, meglio conosciuta come piazza Dante, fa galoppare la fantasia tanto da poter intravedere, tra le casette, Romeo e Giulietta che passeggiano tenendosi per mano.
Dal 22/11/2013 al 22/12/2013

Mercatino di Natale a Napoli, la via dei presepi

La via di San Gregorio Armeno a Spaccanapoli è conosciuta in tutto il mondo come “la via dei presepi” e durante il periodo di Natale diventa gremita di persone che passano anche semplicemente per curiosare. Il presepe, qui, diventa l’unione tra sacro e profano, infatti non si trovano solamente le classiche statuine ma anche personaggi come Totò, Maradona e Obama; in più la rievocazione della natività prende vita attraverso i presepi viventi di piazza San Gaetano.
Aperto tutto l’anno.

Mercatino di Natale a Praga, il mercatino a forma di stella

Il mercatino di Praga prende vita in un’atmosfera fiabesca tra palazzi gotici e barocchi della piazza della città Vecchia e la parte bassa della piazza San Venceslao. Tra concerti musicali e bambini che intonano canti di Natale, le 150 casette, che oltre ai soliti prodotti artigianali vendono cristalli boemi, formano una grande stella attorno alla statua di Jan Hus.
Dal 30/11/2013 al 12/01/2014

Mercatino di Natale a Vienna, tra il profumo di miele e zenzero

Situato a Rathansplatz, la piazza del municipio, il Wiener Christkindlmarkt, è il più famoso mercatino di tutta la città. L’atmosfera romantica, data dalle luminarie del parco del municipio e della piazza, fanno assaporare in maniera eccelsa la bellezza del centro storico riempito di bancarelle, ed il profumo di mandarle tostate, miele e zenzero riporta i cuori a circa sette secoli fa quando tutto iniziò qui a Vienna.
Dal 16/11/20103 al 6/01/2014

Mercatino di Natale a Salisburgo, il mercatino delle decorazioni aromatiche

Tra i cori di bambini che affollano la piazza del Duomo e la piazza della Residenza, prende vita il mercatino di Natale di Salisburgo dove un centinaio di artigiani mostrano alle genti le loro opere come le decorazioni aromatiche per l’albero di Natale e gli oggetti d’arte per la stagione natalizia.
Dal 21/11/2013 al 26/12/2014

Mercatino di Natale a Norimberga, la “piccola città di legno e stoffa”

Collocato nella piazza del mercato, quello di Norimberga, è il più famoso mercatino della Germania. Le circa 180 bancarelle sono tutte decorate con un panno rosso e nero, da qui il suo sopranome, e gli artigiani sistemano al meglio la loro casetta in modo da potersi aggiudicare il Plum Menschen d’oro. Essendo uno tra i più antichi mercatini le tradizioni non vengono a mancare, nemmeno per quanto riguarda i cibi tipici della città come le salsicce, il pan pepato e gli omini di prugna.
Dal 29/11/2013 al 29/12/2013

Mercatino di Natale a Strasburgo, la perla dell’Alsazia

Inaugurato per la prima volta attorno alla fine del ‘500, il mercatino di Strasburgo ha fatto conoscere la città in tutta Europa aumentando la sua reputazione. Le file di bancarelle che si snodano tutt’intorno alla cattedrale, propongono prodotti artigianali tipici dei mercatini, ma su tutti ne fanno da padrone le decorazioni per l’albero di Natale, che tradizione vuole siano partite proprio dall’Alsazia.
Dal 30/11/2013 al 31/12/2013

Seguici su facebook, twitter, pinterest

Idee per decorare la tavola di Natale

Idee per decorare la tavola di Natale

Se cercate delle idee per decorare la tavola di Natale, eccovi alcune proposte interessanti che abbiamo trovato per voi! Dalle più classiche, alle più moderne, queste meravigliose tavolate addobbate possono diventare uno spunto creativo per decorare con fantasia e creatività i momenti più belli del Natale, il pranzo e il cenone!
A volte basta un tessuto, delle candele colorate o un centrotavola per far diventare la vostra tavolata la protagonista della casa tanto da esaltare anche la presentazione e la bontà dei vostri piatti.
Ecco qualche idea interessante alla quale ispirarsi!

Il classico calore del rosso in chiave moderna

natale1

Pere, mele e oro per una tavola di lusso

natale3

Un cenone speciale nei toni del blu e marrone

natale6

Il bianco che non passa mai di moda

natale5

Quando il Natale si dipinge di rosa

natale8

Natale sinonimo di semplicità

natale 9

Seguici su facebook, twitter, pinterest