tofu_ricette

Come cucinare il tofu: 7 consigli pratici!

Come cucinare il tofu: 7 consigli pratici!

Il tofu è un alimento di origine cinese diffuso in tutti i paesi orientali. Viene anche detto “formaggio” di soia perché si ricava cagliando il latte ottenuto dalla spremitura dei fagioli di soia. E’ un alimento ricco di proteine vegetali, ha un notevole apporto di calcio ed è molto digeribile: per questo viene molto consumato nelle diete vegane e vegetariane. I suoi impieghi sono molti e infatti lo vediamo utilizzato in impasti, nei dolci, fritto, ecc…
Il problema è che spesso e volentieri ci troviamo a non sapere bene come utilizzarlo e magari l’abbiamo comprato da qualche giorno perché sappiamo che “ci fa bene”.
Se non sapete dove andare a sbattere la testa, siamo qui per insegnarvi come cucinare il tofu!

1) Tofu nelle zuppe

Per arricchire il contenuto di una zuppa, il tofu è l’ideale: proteico e morbido! In questo caso è necessario tagliarlo a cubettini e farlo cuocere per dieci minuti all’interno della zuppa. Questo è uno dei modi di cucinare il tofu.
Alcune delle nostre zuppe con il tofu o alle quali può essere aggiunto.
Zuppa di miso
Zuppa di amaranto e avena

2) Tofu assieme alle verdure

Uno dei nostri abbinamenti preferiti per cucinare il tofu è il tofu con le verdure, assieme a qualche spezia orientale da accompagnare con un po’ di riso al vapore.
In questo modo potete avere una ricetta ricca di sapore, colorata e proteica: infatti nel momento in cui aggiungete alle proteine del tofu, anche quelle che si trovano nel riso, riuscite a ricreare un profilo amminoacidico completo e salutare.
Qui una delle nostre ricette!
Tofu con le verdure

3) Tofu nel metodo più tradizionale

Essendo il tofu di origine orientale, sicuramente starà bene con ingredienti della stessa provenienza, e se trattato con metodi di cottura tradizionali, darà il meglio di sé.
Una ricetta macrobiotica, vegana e assolutamente imperdibile è il tofu con le alghe!

4) Tofu e sapori mediterranei

Essendo un po’ creativi e volendo osare un po’, possiamo anche pensare di fondere i sapori della tradizione mediterranea con il tofu puramente orientale. Per la sua caratteristica di assumere il sapore di ciò che gli sta affianco, il tofu si sposa perfettamente con capperi, olive e pomodoro fresco!
Provate la nostra ricetta del Tofu alla Mediterranea

5) Tofu alla piastra o fritto

Un classico per preparare in pochi minuti un po’ di tofu da abbinare ad un’insalata o un po’ di riso è il tofu alla piastra. Basterà che lo lasciate marinare in salsa di soia e olio, (possibilmente di semi di sesamo) e che lo cuocciate su una piastra a fiamma alta per 5 minuti.
La possibilità più “junk” è invece quella di friggere il tofu in stile “deep fried”: il tofu dovrà essere ben asciutto quindi, mi raccomando tamponarlo con della carta assorbente se non volete assistere a delle esplosioni in cucina dovute al contatto di olio bollente e acqua.
Potete anche impanarlo in farina di farro o di ceci, oppure friggerlo in pastella!
Una volta fritto il tofu sarà buonissimo se mangiato in qualche zuppa in stile orientale.

6) Tofu a crudo

Il tofu, se di buona qualità, è ottimo anche se mangiato a crudo. Potete scegliere di condirlo con un po’ di salsa di soia oppure di tagliarlo a pezzetti e metterlo in un’insalata fresca.
In un panino con del pomodoro a fette e una foglia di basilico potrebbe essere un ottimo spuntino pomeridiano.

7) Tofu nei dolci

Per il suo sapore neutro, il tofu è ottimo per la preparazioni di dolci, soprattutto se trovate il tofu seta, la versione vellutata.
Per preparare ricette di dolci vegan è perfetto, e farà si che i vostri dessert escano leggeri e molto meno calorici della loro versione tradizionale.

Fonte foto: greenme.it

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *