yannoh

Yannoh – un’alternativa al caffè

Dopo aver mangiato, sento sempre il bisogno di bere un caffè, ma da anni in famiglia abbiamo optato per il caffè decaffeinato perché quello normale è troppo forte. Tuttavia, esiste un’alternativa ancora migliore, totalmente priva di caffeina, lo Yannoh.

Il caffè senza caffeina

Lo yannoh, o caffè yannoh, è una miscela di 5 cereali tostati e 4 erbe selvatiche abbrustolite, la cui ricetta originale è stata ideata da Georges Ohsawa, giapponese considerato il fondatore della macrobiotica. A seconda del produttore, gli ingredienti della miscela possono essere orzo, cicoria, segale e ghiande, le quali possono essere sostituite dai ceci. Il risultato è una bevanda dal sapore simile al caffè, molto gradevole e deciso, più intenso del comune caffè d’orzo, ma soprattutto totalmente privo di caffeina (a differenza del normale caffè decaffeinato che ne contiene comunque una piccola percentuale).

Parlando di valori nutrizionali, 100gr di prodotto corrispondono a 380Kcal, 90gr di carboidrati, 3,8gr di proteine e 0,3gr di grassi.

Proprietà

Il caffè yannoh è una bevanda nutriente e tonificante, si consiglia a chi soffre di emicrania cronica e è un’ottima alternativa al caffè o al tè per chi non vuole assumere caffeina o per chi soffre di ipertensione o altre patologie che sconsigliano l’uso di caffè in quanto eccitante. È utile per combattere la stitichezza e in tutti i casi di digestione difficile, essendo realizzato con cereali di alta qualità. Infine è indicato per le persone malate e per studenti e tutti coloro che svolgano molta attività intellettuale.

Dove si trova

Lo Yannoh viene venduto macinato (e per la preparazione possiamo usare la stessa moka che usiamo per il caffè standard), oppure solubile. Si trova in negozi biologici, in particolare la varietà solubile. Si trova anche la versione per moka, anche se con più difficoltà, in negozi macrobiotici specializzati o ristoranti con cucina macrobiotica. Si trovano anche ricette per prepararlo in casa.

Il prezzo non è contenuto, ma può essere un regalo che ci si concede. Un caffè speciale, con tutto il gusto della bevanda che tanto ci piace, ma senza gli effetti negativi della caffeina!

 

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *