Le noci Pecan: un concentrato di benessere

Le noci pecan si rivelano un vero amico per il benessere del nostro corpo. Che le sgranocchiate come spezza fame o le vogliate aggiungere al muesli, alle insalate o in un pesto, le noci Pecan vi sveleranno il loro sapore gentile e al contempo intenso e la loro consistenza golosa, caricandovi di energia!

L’albero di noci Pecan

Il Pecan è un albero da frutto originario della zona di confine tra Messico e Stati Uniti. Può raggiungere i 300 anni di vita, ed è noto per le sue grandi dimensioni, con un’altezza che può raggiungere i 40 metri e un tronco dal diametro di 2 metri. La coltivazione di questo albero finalizzata alla produzione di noci è relativamente recente: pare sia iniziata alla fine del 1800 negli Stati Uniti. Ad oggi gli USA sono il paese con la maggiore produttività di noci pecan, sfiorando il 90% del quantitativo mondiale. Altre zone di coltivazione sono l’America del Sud, il Sud Africa e Israele. In Italia si possono trovare dei territori dedicati alla piantagione in Sicilia e nel Salento.

Il frutto

La parola “pecan” trae origini dagli indiani d’America, e letteralmente significa “nocciola che richiede una pietra per essere rotta”. Rompendo infatti l’epicarpo e l’endocarpo, si scova il frutto. Le noci pecan sono simili a quelle italiane, ma più sottili e allungate, e di colore più rosso. Al gusto paiono più dolci, e con un sapore più intenso. Giungono a piena maturazione in autunno, precisamente nel mese di ottobre.

Le proprietà delle noci Pecan

Conosciamo dunque quali sono le proprietà salutari di questo frutto. Ricordiamoci comunque che queste noci sono altamente caloriche, quindi per godere dei soli effetti benefici, è opportuno limitarsi al consumo giornaliero di pochi grammi.

Le noci Pecan contro il colesterolo

Grazie all’elevata quantità di flavonoidi e vitamina E in esse contenuti, le noci pecan possono aiutare a ridurre il colesterolo cattivo, meglio noto come LDL. Oltre a combattere il colesterolo cattivo, viene innalzato il livello di quello buono. Gli acidi oleici, inoltre, diminuiscono il rischio di sviluppare malattie cardio vascolari e l’insorgenza di ictus, poiché combattono la presenza di fattori ossidativi. Secondo alcune ricerche, pare che l’acido ellagico sia un valido alleato antitumorale, in particolar modo contro il cancro al seno; ciò grazie alle proprietà antiproliferative di questo acido, che impediscono ai cancerogeni di legarsi al DNA.
Anche la prostata ne trae beneficio, tenendo lontane le infiammazioni.

Le noci Peca anti invecchiamento e stress

L’università del Massachussetts ha messo in risalto il potere anti-aging legato all’assunzione delle pecan, che mantengono l’integrità della membrana cellulare delle mucose e della pelle, proteggendola dai radicali liberi. Un effetto anti-invecchiamento della pelle al naturale.

Con il loro contenuto di grassi polinsaturi che tengono sotto controllo la pressione sanguigna, queste noci sono consigliate nei periodi in cui lo stress e fatica si fanno sentire. Una manciata di esse è indicata anche a coloro che soffrono momentaneamente di inappetenza, poiché apportano un buon contenuto di nutrienti.

Vitamine e fibre

Le noci pecan sono ricche di fibre alimentari, le quali aiutano il corretto e regolare funzionamento dell’intestino. Esse inoltre sono fornite di numerose vitamine del complesso B, e acido folico.Sono presenti molti minerali, tra i quali potassio, magnesio, calcio e zinco.

Seguici su facebook, twitter, pinterest