centrifuga barbabietola

Centrifuga di barbabietola rossa, mela, carota e zenzero

Centrifuga di barbabietola rossa, mela, carota e zenzero

Tirate fuori la vostra centrifuga o il vostro estrattore di succo: vi insegniamo a preparare questa fantastica centrifuga di barbabietola rossa, mela, carota e zenzero!

Basta un bicchiere di questo succo fantastico per ricaricare le batterie e dare una bella dose di energia al nostro corpo: infatti la barbabietola rossa favorisce la formazione dei globuli rossi, rendendo più tonico il nostro sangue, contiene un 8% di cloro che aiuta il nostro fegato, i reni e la cistifellea a depurarsi e, se assunto con una certa regolarità, aiuta noi donne a prevenire e alleviare i disturbi mestruali e i disturbi legati alla menopausa.

Per preparare due bicchieri di questo succo fantastico e super salutare servono:

  • 1 barbabietola grossa o 2 piccole
  • 1 mela (verde, rossa o gialla, non importa, la vostra preferita andrà benissimo!)
  • 2 carote grandi
  • un pezzetto di zenzero fresco (2cm circa)
  • ½ limone (a piacere)

Se il gusto della barbabietola dovesse essere troppo presente potete diluire il succo con un po’ di acqua naturale o aggiungere mezza mela. L’abbinamento di barbabietola e carota fornisce fosforo, zolfo e potassio e altri elementi alcalini che insieme all’alto contenuto di vitamina A costituiscono un mix di sostanze naturali utilissime per costruire nuove cellule del sangue, in particolare i globuli rossi. Fate il pieno di energie e di forze con un bel bicchiere di succo fresco appena centrifugato di barbabietola rossa, mela, carota e zenzero!

Seguici su facebook, twitter, pinterest

10 commenti
    • Chef Martino Beria
      Chef Martino Beria dice:

      Ciao Michela! La barbabietola dev’essere necessariamente cruda se desideri che tutte le vitamine si mantengano inalterate. La cottura delle vitamine porta alla loro denaturazione, di conseguenza non possono più assolvere alla loro funzione biologica.

      Rispondi
    • fontolan pierfrancesco
      fontolan pierfrancesco dice:

      Sicuramente usare solo barbabietole crude, quelle cotte hanno un indice glicemico molto alto e naturalmente sono private delle loro proprietà nutrizionali dalla cottura e dal confezionamento per la grande distribuzione.

      Rispondi
  1. Roberto
    Roberto dice:

    ottimo suggerimento, in particolare, il succo di barbabietola rossa è un concentrato di energia e di salute grazie alle vitamine, sostanze antiossidanti e sali minerali, tra i quali vi sono i nitrati, composti ricercati da molti sportivi come fonte energetica

    Rispondi
  2. Michael
    Michael dice:

    Ho provato questa ricetta e devo dire che l’ho trovata molto rinfrescante. Volevo chiedere se posso preparla la sera, per poi portarla con me al lavoro. O serve prenderla immediatamente appena centrifugata?

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *